Rieker
28.03.2011 8256

Benessere in franchising

Per portare il nome orgoglioso di un franchisee di scarpe, non è necessario pagare una somma forfettaria e pagare l'affitto della servitù, in termini moderni, royalties, a differenza degli acquirenti di qualsiasi franchising di servizi, le cui royalty raggiungono l'8% del fatturato. Hai solo bisogno di fare i conti con il fatto che il giorno di San Giorgio è semplicemente assente nel calendario del calzolaio. Il franchisor e il franchisee eguagliano solo la gioia comune o il dolore comune. Anna Komissarova stava cercando di scoprire quanto bene entrambe le parti si sentissero sotto la spada di Damocle della crisi.

Non gradi Celsius

Secondo un sondaggio condotto da SR tra i principali franchisor di calzature, non vi è una chiara tendenza a un calo della domanda o a un aumento della domanda. Il tempo in casa di ogni azienda è diverso. Ad esempio, il più grande attore nel mercato delle calzature, la società TsentrObuv, che ha 309 negozi in tutta la Russia, ha una domanda crescente di franchising. La sua inaffondabilità è garantita dalla sua posizione nel segmento economico, più richiesto durante la crisi. Paolo Conte, anche lui nel segmento di fascia media, segnala allegramente e con gioia anche un aumento del numero di franchisee in cerca di franchising. Solo a settembre, l'azienda ha programmato l'apertura di sei negozi. Anche Econika ha una fuga normale durante la crisi: la domanda per l'acquisto di un'attività stabile è rimasta la stessa stabile. Anche gli indicatori dell'azienda Monroe non sono cambiati: nell'ultimo anno sono stati aperti 8 negozi con il loro nome. Puoi simpatizzare con Mascotte: le vendite di franchising sono diminuite fino al 50%. Sia Footterra che Zenden hanno ridotto il programma di franchising. A settembre si unirà a loro Tervolina, costretta a sospendere i tentativi di espansione nelle regioni.

Ma il quadro del mercato odierno del franchising di scarpe non sarà completo se i suoi margini sono oscurati, vale a dire un ritratto di un potenziale franchisee, forme di pacchetti di franchising, il rapporto tra le due parti del contratto di concessione (perché il concetto di franchising non esiste nel lessico della legge russa) e casi di completo fallimento del franchisee. E in generale, è necessario capire correttamente se vale la pena acquistare un franchising in una crisi o, dopo aver messo oggetti morbidi, come una fanciulla rossa, seduto alla finestra e aspettando le vacanze sulla strada economica russa.

Attenzione, voluto

SR70-franchising-franchising_2.jpgQuindi, diamo un'occhiata agli identikit verbalizzati dei cercatori di felicità per mano degli affiliati. Cosa vediamo?

"Scarpe centrali": “Il ritratto non è cambiato. Molti di loro sono imprenditori nelle città regionali. Hanno denaro gratuito in relazione alla chiusura di settori di attività non redditizi. Molto spesso si tratta di elettrodomestici e vendita al dettaglio di abbigliamento ".

"Westfalica": "Un tipico ritratto del nostro franchisee è un singolo imprenditore che possiede uno o due negozi sotto il segno" Scarpe ". È stato a lungo nostro cliente all'ingrosso e ora cerca di vendere scarpe al dettaglio con il nostro marchio. È chiaro che in tempi di crisi, quando la domanda si sta restringendo, non è facile sopravvivere per aziende così piccole. Pertanto, vediamo il loro interesse nel rappresentare un marchio ben noto nel mercato, che è richiesto nonostante la crisi ". Una caratteristica interessante: la crisi costringe gli affiliati a muovere il cervello e, senza aspettare un aiuto esterno, essi stessi adottano misure per aumentare l'efficienza della propria attività. Pertanto, solo un elogio è degno: “Quest'anno alcuni dei nostri franchisee non si sono limitati a chiudere i negozi, ma hanno spostato i negozi in luoghi più accessibili. Ad esempio, uno dei nostri affiliati ha chiuso un negozio indipendente e lo ha spostato in un centro commerciale e di intrattenimento, che ha attirato un grande flusso di clienti. "

Paolo Conte: “Di norma, le persone che hanno già un'attività o quelle che hanno già lavorato nel mercato delle calzature, ma che vogliono impegnarsi in attività più serie, si rivolgono a noi. Tra i candidati vi è una piccola percentuale di coloro che erano impegnati in attività di terzi. Li addestriamo o riqualificiamo. Rifiutiamo solo coloro che hanno intenzione di lavorare nella città in cui abbiamo già un negozio aperto ”.

Apri la tua borsa

Se dai un'occhiata ai pacchetti in franchising dei nostri oratori, possiamo concludere che vivono secondo i comandamenti del samurai. Si sono preparati in anticipo alla crisi: hanno introdotto nuovi formati economici che hanno ridotto al minimo i costi di apertura di nuovi negozi. Paolo Conte ha preso una strada diversa e reso più fedele il programma di pagamento. L'unico cambiamento che è stato intrapreso durante la crisi di CentrObuvu è stato il passaggio a un pagamento anticipato delle forniture.

Quasi un minuto di silenzio ha chiuso i negozi. Perché la terra salpò da sotto i piedi dello sfortunato? Tutti gli franchisor che hanno seppellito una serie di negozi regionali danno la colpa dell'intervento spudorato della crisi a tutto. Secondo Andrei Voitov, direttore esecutivo del dipartimento di franchising di TD CenterObuv, la ragione di tutte le chiusure è la stessa: gli affiliati speravano di ottenere un prestito in un periodo senza successo e non potevano ottenere ulteriore supporto. Nella compagnia Monroe, la marcia funebre si è svolta anche prima della crisi, Andrey Kalmykov ha avanzato due ragioni: l'interesse del franchisee per il business e l'insoddisfazione del franchisor nei confronti dei suoi reparti.

E infine. In risposta alla mia ipotetica affermazione che l'acquisto di un franchising garantisce stabilità in caso di crisi, quasi tutti i produttori di scarpe hanno stretto le dita al tempio, dicendo che un franchising può aggiungere stabilità se viene scelta la categoria di prodotto più richiesta, ma nemmeno il miglior franchising nel settore della moda non lo fa nessuna garanzia.

SR70-franchising-franchising_tab.jpg

Per portare il nome orgoglioso di un franchisee di scarpe, non è necessario fare una commissione forfettaria e pagare l'affitto del servo, in termini moderni, royalties - a differenza degli acquirenti di qualsiasi franchising di servizi, ...
5
1
Si prega di valutare l'articolo

Materiali correlati

"C'era una luce alla fine del tunnel ..." I partecipanti del mercato calzaturiero sulla situazione del settore.

Il 2020 è diventato un anno di crisi per il settore reale dell'economia e dell'industria calzaturiera. Shoes Report ha parlato con le società all'ingrosso, con Mikhail Kryuchkov, il capo della società di distribuzione Paloma, che rappresenta una serie di calzature spagnole sul mercato russo ...
22.12.2020 6603

Stagione morta. Cosa trasformerà la quarantena Covid-19 per la vendita al dettaglio di scarpe

La vendita al dettaglio di scarpe riprende le operazioni a Mosca e nelle regioni, calcola le perdite, valuta le prospettive. Due mesi e mezzo di inattività si sono rivelati un serio test per ...
01.06.2020 16650

10 principali tendenze nel commercio al dettaglio per i prossimi 3 anni

Dieci tendenze principali emergenti nell'ultimo anno, che determineranno lo sviluppo del commercio mondiale nel prossimo futuro
11.03.2020 20599

La marcatura delle scarpe è iniziata. MTCT nominato operatore del progetto pilota di etichettatura

Il 1 ° giugno 2018 è stato lanciato un progetto pilota per la marcatura delle scarpe in Russia, finora su base volontaria. L'operatore di sistema è stato nominato una sussidiaria del Centro per lo sviluppo di tecnologie avanzate "Operatore CRPT", creato per implementare l'Unified National ...
23.07.2018 10635

Chipping shoes: essere o non essere

La proposta del Ministero dell'Industria e del Commercio della Russia sulla marcatura (scheggiatura) delle scarpe ha causato un'accesa discussione tra esperti e partecipanti alla scarpa ...
10.08.2017 30939
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio