Rieker
Obuv Rossii aprirà 12 negozi in Estremo Oriente
29.07.2011 2698

Obuv Rossii aprirà 12 negozi in Estremo Oriente

Obuv Rossii, che sviluppa le catene di negozi di calzature Westfalika e Pedestrian in Siberia, negli Urali e nelle regioni centrali della Russia, prevede di aprire 2012 negozi a Vladivostok e Khabarovsk entro la fine del 12. Segnalato da RIA Novosti

La società a fine luglio ha aperto il suo primo negozio Westfalika a Vladivostok. L'area del negozio è di 77 mq (commercio - 54 mq).

La scarpa della Russia prevede di andare presto nel Territorio di Chabarovsk. Entro la fine del 2012, la società aprirà 12 negozi nel Distretto Federale dell'Estremo Oriente, sette dei quali a Vladivostok, cinque a Khabarovsk. Gli investimenti nello sviluppo della rete nella regione ammonteranno a 60 milioni di rubli.

La società osserva che l'Estremo Oriente è attraente dal punto di vista dello sviluppo della vendita al dettaglio di scarpe, in quanto non esiste praticamente alcuna specializzazione nelle catene di scarpe e le catene monomarca sono scarsamente rappresentate.

I territori di Primorsky e Khabarovsk sono i più saturi nel numero di catene di scarpe tra le regioni del Distretto Federale dell'Estremo Oriente. Primorsky Krai è il leader nel numero di catene di negozi per 100 mila abitanti. Negli ultimi anni, la quota di reti locali è diminuita nella regione, mentre è cresciuta l'espansione degli attori federali e globali nel mercato delle calzature.

Quest'anno Obuv Rossii ha già aperto oltre 25 negozi Westfalika, entrando in nuove regioni come San Pietroburgo, Kazan, Iževsk e Kurgan. In totale, i piani per il 2011 sono l'apertura di 50 negozi. All'inizio del 2015, la rete dei propri negozi includerà 450 punti vendita.

Il gruppo di società Obuv Rossii è un'azienda federale di vendita al dettaglio di calzature, uno dei dieci maggiori rivenditori di calzature in Russia. Sviluppa due catene: Westfalica (monomarca, segmento di prezzo medio) e Pedestrian (catena economica), oltre al marchio di calzature giovanili economiche Emilia Estra. Oggi 140 negozi dell'azienda operano in 46 città in tutta la Russia. I proventi netti di Obuv Rossii nel 2010 sono stati pari a 1,6 miliardi di rubli. Alla fine del 2010, la società ha aumentato il suo utile netto del 10% rispetto al 2009, fino a 100 milioni di rubli.

L'azienda Obuv Rossii, che sviluppa le catene di negozi di calzature Westfalika e Pedestrian in Siberia, negli Urali e nelle regioni centrali della Russia, prevede di aprire 2012 negozi entro la fine del 12 ...
5
1
Valutazione

Ultime notizie

I prezzi di vestiti e scarpe potrebbero aumentare questo autunno

Secondo alcuni rivenditori russi, all'inizio del prossimo anno, dovremmo aspettarci un aumento dei prezzi di abbigliamento e calzature. Le ragioni principali dell'aumento del prezzo sono la crescita dei costi per la logistica e le materie prime, - scrive ...
23.07.2021 203

FCS: le merci provenienti dai paesi EAEU devono essere contrassegnate prima di essere importate nella Federazione Russa

Il Servizio federale delle dogane ha illustrato il processo di controllo doganale per le merci soggette all'obbligo di etichettatura. Lo ha detto il capo del dipartimento del Dipartimento principale del controllo doganale dopo il rilascio delle merci dell'FCS della Russia ...
22.07.2021 188

Ekonika e Ushatava hanno presentato una collaborazione

Econika ha annunciato una nuova collaborazione con il famoso marchio di abbigliamento Ushatava. Il leitmotiv della collezione è uno sguardo d'autore ai modelli e alle forme base: punte volutamente allungate di stivaletti e décolleté, stivali perfettamente arrotondati, ...
22.07.2021 242

I consumatori controllano attivamente la qualità delle calzature attraverso il "Segno onesto"

Secondo gli analisti dell'applicazione Chestny ZNAK, creata per verificare la legalità delle merci nell'ambito del sistema di etichettatura obbligatoria, circa 22,8 milioni di persone hanno già utilizzato l'applicazione mobile per verificare la qualità delle scarpe, circa 4,6 milioni ...
22.07.2021 263

Expo Riva Schuh finito in Italia

Alla fiera Expo Riva Schuh & Gardabags tenutasi dal 18 al 20 luglio presso il quartiere fieristico di Riva Del Garda, erano rappresentate 406 aziende espositrici. Per tre giorni di lavoro, all'evento hanno partecipato 2700 persone provenienti da 79 diverse ...
22.07.2021 261
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio