Rieker
Un nuovo disegno di legge sugli scambi obbliga i rivenditori a costruire loro stessi nuovi negozi, anziché noleggiarli
09.09.2011 2608

Un nuovo disegno di legge sugli scambi obbliga i rivenditori a costruire loro stessi nuovi negozi, anziché noleggiarli

Il Servizio Federale Antimonopolio (FAS) ha presentato una seconda bozza di emendamenti alla legge "On Trade", secondo la quale le catene di vendita al dettaglio potranno aumentare la loro quota nella regione a oltre il 25% solo attraverso la costruzione di nuovi impianti di vendita al dettaglio. L'affitto dei locali, secondo il FAS, non è "crescita organica" - troppo spesso le operazioni di fusione e acquisizione sono mascherate in questo modo.

Nel primo progetto di modifica della legge "On Trade", la FAS ha vietato qualsiasi espansione della rete di distribuzione se ha aumentato la percentuale del rivenditore in un'entità commerciale di oltre il 25%. Quindi il progetto ha avuto abbastanza avversari ed è stato inviato per la revisione. I nuovi emendamenti sono considerati "più morbidi": secondo il nuovo progetto, se la società non ha il 25%, allora "ha il diritto di eseguire la costruzione di nuove strutture al dettaglio", anche se la sua messa in servizio supera il 25%. 

La maggior parte dei partecipanti al mercato, tuttavia, non vede molte differenze nel nuovo testo del progetto. Inoltre, tali emendamenti sono contrastati dai ministeri dell'economia e dell'industria. Il fatto è che oltre la metà dei nuovi negozi sono aperti a noleggio, mentre gli operatori stranieri nel formato di iper-supermercati conducono la propria costruzione.

Il quotidiano Kommersant cita Ilya Belonovsky, direttore esecutivo dell'associazione delle società di vendita al dettaglio, che la vendita al dettaglio è confusa dalle norme sullo sviluppo attraverso l'affitto. “L'obiettivo dell'emendamento è vietare le operazioni di fusione e acquisizione che potrebbero portare a un aumento della quota di mercato di oltre il 25% e consentire uno sviluppo organico silenzioso. Ma il FAS vuole prescriverlo nella legge in modo tale che il principale motore di crescita per il commercio al dettaglio - l'affitto - non sia incluso nel concetto di "organico", cioè l'attuazione dell'emendamento nella pratica sarà impossibile ", - spiegherà e spera che la formulazione alla fine sia ancora cambierà. Scrive il sito shopandmall.

Il Servizio Federale Antimonopolio (FAS) ha presentato la seconda bozza di emendamento alla legge "On Trade", secondo la quale le catene di vendita al dettaglio potranno aumentare la loro quota nella regione ...
5
1
Valutazione

Ultime notizie

YouTube Shoes Report: cosa ci aspetta ad agosto?

In questo numero di Shoes Report News raccontiamo: quando e dove si svolgerà la fiera Euro Shoes, quali marchi e da quali paesi saranno espositori, le eco-tendenze nella produzione di scarpe, l'aumento dei prezzi di scarpe e vestiti, ora puoi acquistare scarpe all'ingrosso online, all'ingrosso ...
30.07.2021 390

In Russia è apparso un laboratorio per testare le merci etichettate

L'Associazione delle aziende al dettaglio, la società TrekMark e l'operatore del sistema di etichettatura nazionale, Honest Sign, hanno aperto un laboratorio per testare i codici di etichettatura sulle merci. Il centro è apparso per conto del Ministero dell'Industria e del Commercio sulla base di ...
30.07.2021 193

È uscita la collezione adidas by Stella Mccartney "Stellashine"

Attraverso questa collaborazione, adidas e Stella McCartney continuano a combinare il design tecnologico con un approccio consapevole alla moda. Il colore principale della collezione è il metallizzato. Include un reggiseno sportivo con stampa zebrata nei colori nero e argento, leggings, ...
30.07.2021 181

Pubblicata la collaborazione Todd Snyder x New Balance 327 "Farmers' Market"

In collaborazione con lo stilista americano Todd Snader, New Balance ha lanciato una collezione di sneaker ispirate ai prodotti dei mercati contadini. L'aspetto dei modelli di sneaker corrisponde ai gruppi di prodotti del grano, ...
29.07.2021 280

Il CCC polacco ha rilasciato una collezione "ecologica" di scarpe e accessori

L'azienda polacca CCC, produttrice di scarpe e accessori, che sviluppa un'omonima catena di negozi al dettaglio, ha lanciato una collezione chiamata Go For Nature. Include scarpe e accessori contrassegnati da certificati speciali che indicano in un modo o nell'altro ...
29.07.2021 229
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio