Rieker
Le scarpe sono ora realizzate in Melenkovsky Combine
05.12.2011 2505

Le scarpe sono ora realizzate in Melenkovsky Combine

Nella regione di Vladimir, nei negozi della fabbrica di lino in rovina Melenkovsky, fu aperta una nuova impresa. Ora fanno scarpe lì. Inizialmente, i lavoratori non credevano nemmeno che una nuova fabbrica potesse essere organizzata lì da zero, e ora i proprietari stanno già programmando di espandere la produzione. I soldi per questo appariranno quando le nuove regole per il pagamento dell'elettricità funzionano.

In precedenza, presso il mulino di lino Melenkovsky sono state prodotte tele, teloni, tessuti per indumenti da lavoro e materiali di imballaggio. Nel corso del tempo, il lino ha smesso di crescere in agricoltura. Le aree di tessitura precedenti sarebbero completamente vuote, ma le grandi e piccole imprese industriali hanno sostituito i grandi industriali.

"L'area totale è di 24mila metri quadrati", afferma Roman Trofimov, Direttore Generale di OOO MPK Zubr. - Utilizzato per la produzione di 1,5mila metri, il resto del territorio è ancora destinato all'affitto.

La produzione di pantofole-pantofole leggere e scarpe calde invernali qui ha iniziato a svilupparsi un anno fa. Gli imprenditori affermano che all'inizio i lavoratori non credevano che la nuova produzione potesse essere lanciata da zero. Ora sempre più persone vengono alla fabbrica, ma non ci sono ancora abbastanza lavoratori. I volumi stanno crescendo insieme al consumo di elettricità.

"Il criterio principale per la scelta di questo sito è stato il componente elettrico: il fatto che l'elettricità nella regione di Vladimir si è rivelata la più accettabile per noi, 2 volte inferiore rispetto al nostro sito precedente", afferma Valery Alekseev, Direttore generale di Zhanette LLC. "E poiché tutti i nostri impianti di produzione sono ad alta intensità energetica, questo problema è molto importante".

L'etilene vinil acetato è la materia prima moderna più leggera per fondere scisto e galosce speciali che diventeranno la base delle scarpe invernali. Viene ancora acquistato all'estero, ma nel tempo sperano di padroneggiare l'intero ciclo produttivo qui.

"La produzione ad alta intensità energetica nel nostro paese è lo stampaggio ad iniezione, il massimo è la produzione di materie prime", spiega Valery Alekseev. - Avanti - il sito di taglio, dove la stampa. Quindi - produzione di cucito, il più minimale. Ma tutto dipende dall'elettricità. "

In media, circa un milione di rubli al mese vengono spesi solo per l'elettricità. Ogni centesimo in più per chilowatt è un vantaggio per il costo, che alla fine influenzerà gli interessi degli acquirenti. La stessa cosa è successa con multe per l'energia non utilizzata o per averla distrutta. Le nuove regole hanno cambiato tutto.

“Hanno introdotto una nuova legge per abolire tutte queste sanzioni. Ora sarà molto più facile per tutti pianificare il proprio budget ”, è convinto Roman Trofimov. - È molto più conveniente di prima. Sappiamo chiaramente che se oggi aumentassimo la nostra produzione, non ci costerebbe nulla eccetto quanto costa al momento un chilowattora. "

Gli imprenditori hanno in programma di riparare gli edifici abbandonati del mulino di lino Melenkovsky. Metti nuove finestre, da qualche parte per ripristinare pareti e soffitti. Dopotutto, qui puoi posizionare enormi impianti di produzione e strutture di stoccaggio. Secondo i materiali del sito Vesti.ru.

Nella regione di Vladimir, nei negozi del mulino di lino in rovina di Melenkovo, è stata aperta una nuova impresa. Ora lo fanno lì ...
5
1
Valutazione

Ultime notizie

I prezzi di vestiti e scarpe potrebbero aumentare questo autunno

Secondo alcuni rivenditori russi, all'inizio del prossimo anno, dovremmo aspettarci un aumento dei prezzi di abbigliamento e calzature. Le ragioni principali dell'aumento del prezzo sono la crescita dei costi per la logistica e le materie prime, - scrive ...
23.07.2021 202

FCS: le merci provenienti dai paesi EAEU devono essere contrassegnate prima di essere importate nella Federazione Russa

Il Servizio federale delle dogane ha illustrato il processo di controllo doganale per le merci soggette all'obbligo di etichettatura. Lo ha detto il capo del dipartimento del Dipartimento principale del controllo doganale dopo il rilascio delle merci dell'FCS della Russia ...
22.07.2021 187

Ekonika e Ushatava hanno presentato una collaborazione

Econika ha annunciato una nuova collaborazione con il famoso marchio di abbigliamento Ushatava. Il leitmotiv della collezione è uno sguardo d'autore ai modelli e alle forme base: punte volutamente allungate di stivaletti e décolleté, stivali perfettamente arrotondati, ...
22.07.2021 241

I consumatori controllano attivamente la qualità delle calzature attraverso il "Segno onesto"

Secondo gli analisti dell'applicazione Chestny ZNAK, creata per verificare la legalità delle merci nell'ambito del sistema di etichettatura obbligatoria, circa 22,8 milioni di persone hanno già utilizzato l'applicazione mobile per verificare la qualità delle scarpe, circa 4,6 milioni ...
22.07.2021 261

Expo Riva Schuh finito in Italia

Alla fiera Expo Riva Schuh & Gardabags tenutasi dal 18 al 20 luglio presso il quartiere fieristico di Riva Del Garda, erano rappresentate 406 aziende espositrici. Per tre giorni di lavoro, all'evento hanno partecipato 2700 persone provenienti da 79 diverse ...
22.07.2021 257
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio