Rieker
Gli europei di congelamento non possono acquistare stivali di feltro russi
31.12.2010 2531

Gli europei di congelamento non possono acquistare stivali di feltro russi

A causa delle gelate estreme di questo inverno nell'Europa occidentale e centrale, la domanda di scarpe russe nazionali - stivali di feltro, è notevolmente aumentata. www.sostav.ru. Ma la popolarità inaspettata è stata colta alla sprovvista dall'industria goffa russa: per soddisfare la crescente domanda di scarpe in feltro, il produttore russo non ha abbastanza capacità e manodopera. 

L'Europa occidentale e centrale è stata sotto forti nevicate dalla fine di novembre e il termometro non supera i 20 gradi. Il mercato europeo delle scarpe non era affatto pronto per tali gelate. I produttori locali, abituati ai caldi inverni, non producono nemmeno stivali con pelliccia. 

Ecco perché i semplici stivali russi sono diventati le calzature ambite per qualsiasi europeo. Secondo Marker, recentemente il numero di richieste da Germania, Paesi Bassi, Inghilterra, Finlandia e Paesi baltici è aumentato di 5-7 volte. Tuttavia, i potenziali clienti si aspettavano un gentile rifiuto. Ad esempio, delle 600 mila paia di scarpe che la fabbrica Yaroslavl produce ogni anno, solo circa il 4% è destinato all'esportazione. 

Le cose non vanno meglio con l'infeltrimento e il feltro Kukmorsky. All'inizio di dicembre gli ordini per le scarpe arrivavano dall'Europa, ma ormai tutti i prodotti - e la fabbrica produce 1 milione di paia di stivali di feltro all'anno - erano già esauriti. 

Nel frattempo, i produttori russi stanno lottando per far fronte alla domanda interna. I prodotti della fabbrica Yaroslavl sono già stati venduti con quattro mesi di anticipo, ma non è possibile aumentare rapidamente la produzione: gli stivali in feltro sono fatti al 50% a mano e la formazione di nuove persone richiede dai tre ai nove mesi.

A causa delle gelate estreme di questo inverno nell'Europa occidentale e centrale, la domanda di calzature nazionali russe è cresciuta notevolmente - ...
5
1
Valutazione

Ultime notizie

I prezzi di vestiti e scarpe potrebbero aumentare questo autunno

Secondo alcuni rivenditori russi, all'inizio del prossimo anno, dovremmo aspettarci un aumento dei prezzi di abbigliamento e calzature. Le ragioni principali dell'aumento del prezzo sono la crescita dei costi per la logistica e le materie prime, - scrive ...
23.07.2021 201

FCS: le merci provenienti dai paesi EAEU devono essere contrassegnate prima di essere importate nella Federazione Russa

Il Servizio federale delle dogane ha illustrato il processo di controllo doganale per le merci soggette all'obbligo di etichettatura. Lo ha detto il capo del dipartimento del Dipartimento principale del controllo doganale dopo il rilascio delle merci dell'FCS della Russia ...
22.07.2021 183

Ekonika e Ushatava hanno presentato una collaborazione

Econika ha annunciato una nuova collaborazione con il famoso marchio di abbigliamento Ushatava. Il leitmotiv della collezione è uno sguardo d'autore ai modelli e alle forme base: punte volutamente allungate di stivaletti e décolleté, stivali perfettamente arrotondati, ...
22.07.2021 240

I consumatori controllano attivamente la qualità delle calzature attraverso il "Segno onesto"

Secondo gli analisti dell'applicazione Chestny ZNAK, creata per verificare la legalità delle merci nell'ambito del sistema di etichettatura obbligatoria, circa 22,8 milioni di persone hanno già utilizzato l'applicazione mobile per verificare la qualità delle scarpe, circa 4,6 milioni ...
22.07.2021 260

Expo Riva Schuh finito in Italia

Alla fiera Expo Riva Schuh & Gardabags tenutasi dal 18 al 20 luglio presso il quartiere fieristico di Riva Del Garda, erano rappresentate 406 aziende espositrici. Per tre giorni di lavoro, all'evento hanno partecipato 2700 persone provenienti da 79 diverse ...
22.07.2021 255
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio