Rieker
La Russia è al primo posto in Europa in termini di volume di spazi commerciali commissionati
29.09.2011 1983

La Russia è al primo posto in Europa in termini di volume di spazi commerciali commissionati

Nel prossimo futuro, il volume del nuovo spazio commerciale aumenterà in Europa, secondo un rapporto di Cushman & Wakefield. Sebbene la costruzione di centri commerciali nella maggior parte dei paesi europei sia stata congelata negli ultimi anni, la crescente domanda da parte dei rivenditori sta gradualmente ripristinando il lavoro degli sviluppatori.

Nella prima metà del 2011, oltre 2,1 milioni di metri quadrati. sono stati commissionati m di nuovi spazi commerciali (tanto quanto nello stesso periodo dell'anno scorso). Il 90% dello spazio è destinato a nuove strutture (71 centri commerciali) e il restante 10% all'ampliamento delle strutture esistenti.

Se tutti i progetti annunciati saranno messi in funzione in tempo, il volume totale degli spazi commerciali commissionati nel 2011 sarà del 26% in più rispetto al 2010. Nel 2010 sono stati costruiti in Europa 5,4 milioni di metri quadrati di nuovi spazi commerciali, il 29% in meno rispetto al 2009 ed è il tasso di entrata più basso dal 2004.

Come nei periodi precedenti, nella prima metà del 1 la maggior parte dei centri (2011%) è stata aperta nell'Europa centrale e orientale, con la maggiore attività di sviluppo in Russia, Turchia e Polonia. Il più grande progetto introdotto in questo periodo è stato il Marmara Forum di Istanbul, con un'area di 58mila metri quadrati. In Russia sono stati commissionati circa 156 mila metri quadrati. m di spazio commerciale, che è quasi 400/1 del volume totale europeo. Mosca rappresenta il 5% dei nuovi spazi commerciali, la maggior parte dei progetti sono stati aperti nelle regioni: Novosibirsk, Yaroslavl, Kazan e San Pietroburgo. In Europa occidentale, i maggiori volumi di spazi commerciali commissionati sono stati registrati in Italia e Spagna.

La Russia è al primo posto in termini di spazio commissionato in Europa per la prima metà del 1 - 2011 mila metri quadrati. m di spazio commerciale e rimarrà il leader per due anni - durante questo periodo sono previsti commissionati 404 milioni di metri quadrati. m di spazio commerciale.

Nel 2012, si prevede che commissioneranno 5,8 milioni di metri quadrati di spazi commerciali in tutta Europa, ma questa cifra dipenderà in gran parte dalla domanda degli inquilini e dalla situazione economica. La Russia e la Turchia rappresentano il 41% dell'area totale da aprire nella seconda metà del 2011 e 2012. In Russia, entro la fine del 3 sono previsti circa 2012 milioni di metri quadrati di nuovi spazi, tra cui grandi progetti con una superficie di oltre 100 mila metri quadrati a Krasnodar, Ufa e Samara. In Turchia, in costruzione è di 800 mila metri quadrati. m, la maggior parte dei quali sono concentrati a Istanbul. In Europa occidentale, Italia e Francia diventeranno leader nel volume di nuovi spazi commissionati nella seconda metà del 2011 e 2012.

In Germania, il volume degli spazi commerciali commissionati sarà il più basso degli ultimi 20 anni, nel Regno Unito - negli ultimi 50 anni.

Il volume degli investimenti nel settore immobiliare commerciale europeo nella prima metà del 2011 è stato di 19,8 miliardi di euro, il 4% in meno rispetto ai precedenti 6 mesi e il 9% in più rispetto alla prima metà del 1. Circa il 2010% degli investimenti (35% nel 33) è destinato a immobili commerciali.

Nel prossimo futuro, il volume di spazi commerciali commissionati aumenterà in Europa, secondo il rapporto della società Cushman & ...
5
1
Valutazione

Ultime notizie

I prezzi di vestiti e scarpe potrebbero aumentare questo autunno

Secondo alcuni rivenditori russi, all'inizio del prossimo anno, dovremmo aspettarci un aumento dei prezzi di abbigliamento e calzature. Le ragioni principali dell'aumento del prezzo sono la crescita dei costi per la logistica e le materie prime, - scrive ...
23.07.2021 203

FCS: le merci provenienti dai paesi EAEU devono essere contrassegnate prima di essere importate nella Federazione Russa

Il Servizio federale delle dogane ha illustrato il processo di controllo doganale per le merci soggette all'obbligo di etichettatura. Lo ha detto il capo del dipartimento del Dipartimento principale del controllo doganale dopo il rilascio delle merci dell'FCS della Russia ...
22.07.2021 187

Ekonika e Ushatava hanno presentato una collaborazione

Econika ha annunciato una nuova collaborazione con il famoso marchio di abbigliamento Ushatava. Il leitmotiv della collezione è uno sguardo d'autore ai modelli e alle forme base: punte volutamente allungate di stivaletti e décolleté, stivali perfettamente arrotondati, ...
22.07.2021 241

I consumatori controllano attivamente la qualità delle calzature attraverso il "Segno onesto"

Secondo gli analisti dell'applicazione Chestny ZNAK, creata per verificare la legalità delle merci nell'ambito del sistema di etichettatura obbligatoria, circa 22,8 milioni di persone hanno già utilizzato l'applicazione mobile per verificare la qualità delle scarpe, circa 4,6 milioni ...
22.07.2021 262

Expo Riva Schuh finito in Italia

Alla fiera Expo Riva Schuh & Gardabags tenutasi dal 18 al 20 luglio presso il quartiere fieristico di Riva Del Garda, erano rappresentate 406 aziende espositrici. Per tre giorni di lavoro, all'evento hanno partecipato 2700 persone provenienti da 79 diverse ...
22.07.2021 257
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio