Rieker
Il portale di reclutamento ha calcolato gli stipendi dei direttori dei negozi
31.08.2011 2604

Il portale di reclutamento ha calcolato gli stipendi dei direttori dei negozi

Nell'agosto 2011, il centro di ricerca del portale di reclutamento Superjob ha studiato le proposte dei datori di lavoro e le aspettative dei candidati per la posizione di "Direttore di negozio" in 12 città della Russia.

Come ha rivelato lo studio, i datori di lavoro a Mosca offrono ai candidati per la posizione di direttore del negozio uno stipendio di circa 50 mila rubli. al mese. A San Pietroburgo, i direttori dei negozi possono contare su un reddito medio di 40 mila rubli. Le offerte di stipendio medio a Samara sono 27 mila rubli, a Kazan - 25 mila rubli.

I candidati con un'esperienza di vendita al dettaglio di almeno 3 anni possono richiedere la carica di direttore del negozio. Le possibilità di impiego sono specialisti con istruzione specialistica superiore e secondaria. I candidati devono avere conoscenza dei metodi e delle tecnologie del commercio al dettaglio, della legge sulla protezione dei consumatori, delle regole di vendita e della disciplina in materia di liquidità. I datori di lavoro sono pronti ad affidare la gestione del negozio a specialisti che sono esperti in questioni di gestione e motivazione del personale, protezione del lavoro e contabilità primaria. Gli stipendi dei gestori principianti nella capitale vanno da 30 mila a 40 mila rubli, nella città sul fiume Neva da 25 mila a 32 mila rubli, a Samara e Kazan - da 15 mila a 20 mila rubli.

I datori di lavoro offrono guadagni più alti ai candidati con esperienza di almeno 1 anno come direttore del negozio. Le persone in cerca di lavoro devono avere conoscenza di tutte le aree del negozio e buone capacità di gestione. Il reddito dei dirigenti a questo livello a Mosca raggiunge i 45 mila rubli, nella capitale settentrionale - 37 mila rubli, a Samara e Kazan - 23 mila rubli.

L'ingresso nella fascia salariale successiva è aperto ai candidati con più di 2 anni di esperienza nella gestione di negozi. I candidati devono avere esperienza con una certa categoria di prodotti e padroneggiare le complessità della comunicazione con le organizzazioni di regolamentazione. Lo stipendio di tali direttori a Mosca raggiunge 57 mila rubli, a San Pietroburgo - 47 mila rubli, a Samara e Kazan - 30 mila rubli.

I maggiori guadagni offrono ai direttori dei grandi negozi. Tali organizzazioni richiedono ai candidati di un posto di lavoro di lavorare in imprese commerciali che hanno dimensioni e personale simili. L'esperienza di gestione totale del negozio deve essere di almeno 3 anni. Ulteriori desideri sono anche possibili. Pertanto, le organizzazioni che lavorano con partner stranieri sono interessate ai candidati che parlano inglese. I negozi di nuova creazione necessitano di manager con esperienza nello sviluppo di un punto vendita da zero e le boutique d'élite hanno bisogno di specialisti con competenze nel lavorare con beni di lusso. Le offerte di stipendio massimo per i direttori di negozi a Mosca sono 100 mila rubli, a San Pietroburgo - 85 mila rubli, a Samara - 55 mila rubli, a Kazan - 50 mila rubli.

Come ha dimostrato lo studio, le donne di mezza età con istruzione superiore spesso si candidano per la posizione di direttore del negozio. La maggior parte dei candidati sono specialisti di età compresa tra 30 e 39 anni (44%). Il gentil sesso è del 69%. Il 77% dei direttori di negozi ha un diploma universitario. Uno su dieci parla inglese fluentemente.

Il centro di ricerca del portale di reclutamento Superjob nell'agosto 2011 ha studiato le proposte dei datori di lavoro e le aspettative dei candidati per la posizione di "Store Director" in 12 città ...
5
1
Valutazione

Ultime notizie

I prezzi di vestiti e scarpe potrebbero aumentare questo autunno

Secondo alcuni rivenditori russi, all'inizio del prossimo anno, dovremmo aspettarci un aumento dei prezzi di abbigliamento e calzature. Le ragioni principali dell'aumento del prezzo sono la crescita dei costi per la logistica e le materie prime, - scrive ...
23.07.2021 203

FCS: le merci provenienti dai paesi EAEU devono essere contrassegnate prima di essere importate nella Federazione Russa

Il Servizio federale delle dogane ha illustrato il processo di controllo doganale per le merci soggette all'obbligo di etichettatura. Lo ha detto il capo del dipartimento del Dipartimento principale del controllo doganale dopo il rilascio delle merci dell'FCS della Russia ...
22.07.2021 187

Ekonika e Ushatava hanno presentato una collaborazione

Econika ha annunciato una nuova collaborazione con il famoso marchio di abbigliamento Ushatava. Il leitmotiv della collezione è uno sguardo d'autore ai modelli e alle forme base: punte volutamente allungate di stivaletti e décolleté, stivali perfettamente arrotondati, ...
22.07.2021 241

I consumatori controllano attivamente la qualità delle calzature attraverso il "Segno onesto"

Secondo gli analisti dell'applicazione Chestny ZNAK, creata per verificare la legalità delle merci nell'ambito del sistema di etichettatura obbligatoria, circa 22,8 milioni di persone hanno già utilizzato l'applicazione mobile per verificare la qualità delle scarpe, circa 4,6 milioni ...
22.07.2021 263

Expo Riva Schuh finito in Italia

Alla fiera Expo Riva Schuh & Gardabags tenutasi dal 18 al 20 luglio presso il quartiere fieristico di Riva Del Garda, erano rappresentate 406 aziende espositrici. Per tre giorni di lavoro, all'evento hanno partecipato 2700 persone provenienti da 79 diverse ...
22.07.2021 257
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio