Rieker
Le reti di scarpe rinnovano i prestiti al consumo
28.01.2011 2576

Le reti di scarpe rinnovano i prestiti al consumo

Il servizio di prestito al consumo si è ripreso sul mercato del credito ucraino: ora è possibile contrarre un prestito non solo per l'acquisto di auto ed elettrodomestici, ma anche per soddisfare le esigenze dei consumatori più piccoli, scrive Financial Review.

Alla fine del 2010, la maggior parte delle proposte per la vendita a credito proveniva da catene di negozi di scarpe. Ora, per acquistare scarpe nelle reti Intertop, Platone, Kidditop, Monarch, Respect e Carlo Pazolini, non è necessario pagare completamente il prezzo di acquisto: è possibile ottenere un prestito e pagare il prezzo delle scarpe per diversi mesi.

Un forte calo della domanda di scarpe, che ha avuto luogo sullo sfondo della crisi del 2009-2010, ha spinto per tali azioni da parte dei rivenditori di scarpe. “Se prima, i clienti acquistavano poco più di tre paia di scarpe ogni anno, ora circa due paia per membro della famiglia. Allo stesso tempo, come nel 2007-2008, le scarpe rappresentano ora una media del 3-4% delle spese totali della popolazione ", afferma Elena Bilous, direttore commerciale di Royal Shoes (Monarch TM). Secondo lei, le vendite di scarpe sono diminuite del 30-40%. L'introduzione del credito al consumo ha avuto immediatamente un effetto positivo sulla situazione: il numero medio mensile di acquirenti di calzature a rate è stato quasi immediatamente fissato a oltre 7 mila paia di scarpe al mese. In genere, ogni negozio vende 4 coppie al giorno nell'ambito di un programma di prestito.
Il servizio di prestito al consumo è rinato sul mercato del credito ucraino: ora puoi contrarre un prestito non solo per l'acquisto di un'auto ed elettrodomestici, ma anche per la soddisfazione di quelli più piccoli ...
5
1
Valutazione

Ultime notizie

I prezzi di vestiti e scarpe potrebbero aumentare questo autunno

Secondo alcuni rivenditori russi, all'inizio del prossimo anno, dovremmo aspettarci un aumento dei prezzi di abbigliamento e calzature. Le ragioni principali dell'aumento del prezzo sono la crescita dei costi per la logistica e le materie prime, - scrive ...
23.07.2021 145

FCS: le merci provenienti dai paesi EAEU devono essere contrassegnate prima di essere importate nella Federazione Russa

Il Servizio federale delle dogane ha illustrato il processo di controllo doganale per le merci soggette all'obbligo di etichettatura. Lo ha detto il capo del dipartimento del Dipartimento principale del controllo doganale dopo il rilascio delle merci dell'FCS della Russia ...
22.07.2021 140

Ekonika e Ushatava hanno presentato una collaborazione

Econika ha annunciato una nuova collaborazione con il famoso marchio di abbigliamento Ushatava. Il leitmotiv della collezione è uno sguardo d'autore ai modelli e alle forme base: punte volutamente allungate di stivaletti e décolleté, stivali perfettamente arrotondati, ...
22.07.2021 158

I consumatori controllano attivamente la qualità delle calzature attraverso il "Segno onesto"

Secondo gli analisti dell'applicazione Chestny ZNAK, creata per verificare la legalità delle merci nell'ambito del sistema di etichettatura obbligatoria, circa 22,8 milioni di persone hanno già utilizzato l'applicazione mobile per verificare la qualità delle scarpe, circa 4,6 milioni ...
22.07.2021 202

Expo Riva Schuh finito in Italia

Alla fiera Expo Riva Schuh & Gardabags tenutasi dal 18 al 20 luglio presso il quartiere fieristico di Riva Del Garda, erano rappresentate 406 aziende espositrici. Per tre giorni di lavoro, all'evento hanno partecipato 2700 persone provenienti da 79 diverse ...
22.07.2021 212
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio