Rieker
Il centro commerciale del 21 ° secolo era Okhotny Ryad
11.05.2011 3758

Il centro commerciale del 21 ° secolo era Okhotny Ryad

Il centro commerciale Okhotny Ryad non ha ricevuto la classe più alta nel quadro della classificazione tutta russa dei centri commerciali, sviluppata da Watcom Group insieme al Consiglio russo dei centri commerciali (RSTC). L'RSTC ha proposto di determinare la qualità dei centri commerciali nel 2010. Secondo Roman Skorokhodov, CEO di Watcom Group, l'obiettivo del progetto, soprannominato "Mall of the 21st Century", è "creare una visione globale consolidata della qualità in relazione agli immobili commerciali in Russia". Il primo tra gli esperti Watcom è stato il centro commerciale Okhotny Ryad. Ha ricevuto la classe BBBA (A - attrattività per gli investimenti) con il punteggio AAAA più alto possibile e ha ricevuto il certificato di "Mall of the 21st Century". Andrey Sukhov, primo vicedirettore generale della Manezhnaya Ploshchad Management Company, concorda con questa valutazione. “Siamo in testa da molto tempo, è ora di fermarci e pensare alla nostra strategia futura. Inoltre, il criterio più importante per noi è l'attrattiva degli investimenti e una performance finanziaria stabile ".

Lo sviluppo di criteri di valutazione ha comportato sviluppo, consulenza, società di gestione, investitori e rivenditori. Le quattro lettere della classe integrale sono assegnate in base alle quattro caratteristiche integrali. Il centro commerciale è valutato come un edificio, come un'attività di noleggio, come un luogo per lo shopping e le attività del tempo libero e come una risorsa attraente e liquida. In totale, il sistema di classificazione include circa 50 parametri. Per ogni blocco viene assegnato uno dei tre gradi (A, B, C) e, di conseguenza, viene formata una valutazione generale. Quasi tutto viene analizzato, dalle relazioni terrestri, l'accessibilità dei trasporti e la conclusione con l'atmosfera, l'altezza dei soffitti e la presenza di un libro di marca.

Secondo gli intervistati, Okhotny Ryad non raggiunge il punteggio più alto in termini di servizio offerto. Per diversi motivi, il centro commerciale ha un piccolo parcheggio a pagamento, che non è facile da trovare e, di conseguenza, un numero insufficiente di posti auto. Okhotny Ryad è stato costruito 14 anni fa e un luogo ideale a prima vista presenta alcune limitazioni, afferma Andrei Sukhov. - Siamo lieti di aver ricevuto una valutazione indipendente. Ora è il momento di dare un senso a tutto e prepararsi al cambiamento. ”

I centri commerciali possono essere classificati una volta ogni XNUMX mesi, consentendo aggiornamenti tra i voti. Denis Sokolov, partner e responsabile della ricerca e della consulenza strategica presso Cushman & Wakefield, afferma che la classificazione dei centri commerciali porterà ulteriori conoscenze ai proprietari e agli agenti immobiliari al dettaglio, ma allo stesso tempo l'ubicazione del centro commerciale e il traffico sono i principali indicatori da cui sono guidati i proprietari. "La classificazione nel suo insieme è necessaria per il mercato immobiliare al dettaglio", ritiene Pyotr Shchelishch, presidente dell'Unione dei consumatori della Russia, deputato della Duma di Stato, - il mercato ha bisogno di standard nazionali, senza di questo non c'è sviluppo del settore ". La domanda rimane come gli operatori di mercato percepiranno la classificazione. Ne scrive sostava.ru

Il centro commerciale Okhotny Ryad non ha ricevuto la classe più alta nel quadro della classificazione tutta russa dei centri commerciali, sviluppata da Watcom Group insieme al Russian Council of Trade ...
5
1
Valutazione

Ultime notizie

I prezzi di vestiti e scarpe potrebbero aumentare questo autunno

Secondo alcuni rivenditori russi, all'inizio del prossimo anno, dovremmo aspettarci un aumento dei prezzi di abbigliamento e calzature. Le ragioni principali dell'aumento del prezzo sono la crescita dei costi per la logistica e le materie prime, - scrive ...
23.07.2021 203

FCS: le merci provenienti dai paesi EAEU devono essere contrassegnate prima di essere importate nella Federazione Russa

Il Servizio federale delle dogane ha illustrato il processo di controllo doganale per le merci soggette all'obbligo di etichettatura. Lo ha detto il capo del dipartimento del Dipartimento principale del controllo doganale dopo il rilascio delle merci dell'FCS della Russia ...
22.07.2021 187

Ekonika e Ushatava hanno presentato una collaborazione

Econika ha annunciato una nuova collaborazione con il famoso marchio di abbigliamento Ushatava. Il leitmotiv della collezione è uno sguardo d'autore ai modelli e alle forme base: punte volutamente allungate di stivaletti e décolleté, stivali perfettamente arrotondati, ...
22.07.2021 241

I consumatori controllano attivamente la qualità delle calzature attraverso il "Segno onesto"

Secondo gli analisti dell'applicazione Chestny ZNAK, creata per verificare la legalità delle merci nell'ambito del sistema di etichettatura obbligatoria, circa 22,8 milioni di persone hanno già utilizzato l'applicazione mobile per verificare la qualità delle scarpe, circa 4,6 milioni ...
22.07.2021 262

Expo Riva Schuh finito in Italia

Alla fiera Expo Riva Schuh & Gardabags tenutasi dal 18 al 20 luglio presso il quartiere fieristico di Riva Del Garda, erano rappresentate 406 aziende espositrici. Per tre giorni di lavoro, all'evento hanno partecipato 2700 persone provenienti da 79 diverse ...
22.07.2021 257
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio