Rieker
La società "Kotofey Ural - scarpe all'ingrosso" ha sviluppato un nuovo modo di combattere i beni illiquidi
02.12.2011 2624

La società "Kotofey Ural - scarpe all'ingrosso" ha sviluppato un nuovo modo di combattere i beni illiquidi

La società "Kotofey Ural - Wholesale Shoes" ha sviluppato un nuovo modo di trattare i beni illiquidi. Questo servizio aiuterà i negozi al dettaglio a vendere merci illiquide ea restituire il capitale circolante.

Lo schema di implementazione per i modelli non reclamati, fuori stagione e le "ultime coppie" è semplice e consiste in diverse fasi.

Nella prima fase, il rappresentante al dettaglio trasferisce alla società "Kotofey Ural - scarpe all'ingrosso" informazioni sui saldi delle materie prime che sono illiquidi. I dati sono accettati in forma elettronica o scritta.

Nella seconda fase, il rivenditore riporta il prezzo al quale desidera vendere beni illiquidi. Si noti che il valore indicato non deve superare il prezzo di acquisto di oltre il 10%.

Successivamente i prodotti vengono inseriti nel catalogo dell'azienda "Kotofey Ural - calzature all'ingrosso" e vengono messi in vendita con un nuovo mark-up, che va dal 10 al 15%. L'acquisto di merci dal magazzino di un negozio al dettaglio avviene quando vengono ricevuti gli ordini per gli articoli presentati.

La differenza principale tra il nuovo modo di trattare le attività illiquide e il tradizionale schema di trasferimento di merci in vendita è che i prodotti rimangono nel magazzino del negozio al dettaglio fino a quando non vengono pagati dall'acquirente finale, che può essere effettuato in contanti o tramite bonifico bancario. Vale la pena sottolineare che la vendita di beni non riscossi e il ritorno dei fondi in esso investiti consentono di acquistare modelli stagionali e aumentare la redditività e il fatturato di un negozio al dettaglio.

La società "Kotofey Ural - Wholesale Shoes" ha sviluppato un nuovo modo di trattare i beni illiquidi. Questo servizio aiuterà i rivenditori a vendere merci illiquide e ad effettuare resi ...
5
1
Valutazione

Ultime notizie

I prezzi di vestiti e scarpe potrebbero aumentare questo autunno

Secondo alcuni rivenditori russi, all'inizio del prossimo anno, dovremmo aspettarci un aumento dei prezzi di abbigliamento e calzature. Le ragioni principali dell'aumento del prezzo sono la crescita dei costi per la logistica e le materie prime, - scrive ...
23.07.2021 201

FCS: le merci provenienti dai paesi EAEU devono essere contrassegnate prima di essere importate nella Federazione Russa

Il Servizio federale delle dogane ha illustrato il processo di controllo doganale per le merci soggette all'obbligo di etichettatura. Lo ha detto il capo del dipartimento del Dipartimento principale del controllo doganale dopo il rilascio delle merci dell'FCS della Russia ...
22.07.2021 184

Ekonika e Ushatava hanno presentato una collaborazione

Econika ha annunciato una nuova collaborazione con il famoso marchio di abbigliamento Ushatava. Il leitmotiv della collezione è uno sguardo d'autore ai modelli e alle forme base: punte volutamente allungate di stivaletti e décolleté, stivali perfettamente arrotondati, ...
22.07.2021 241

I consumatori controllano attivamente la qualità delle calzature attraverso il "Segno onesto"

Secondo gli analisti dell'applicazione Chestny ZNAK, creata per verificare la legalità delle merci nell'ambito del sistema di etichettatura obbligatoria, circa 22,8 milioni di persone hanno già utilizzato l'applicazione mobile per verificare la qualità delle scarpe, circa 4,6 milioni ...
22.07.2021 260

Expo Riva Schuh finito in Italia

Alla fiera Expo Riva Schuh & Gardabags tenutasi dal 18 al 20 luglio presso il quartiere fieristico di Riva Del Garda, erano rappresentate 406 aziende espositrici. Per tre giorni di lavoro, all'evento hanno partecipato 2700 persone provenienti da 79 diverse ...
22.07.2021 255
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio