Soho
Come trasformare un negozio "stanco" in uno d'atmosfera
22.11.2022 750

Come trasformare un negozio "stanco" in uno d'atmosfera

In una situazione di restrizioni economiche, non tutti i marchi e non tutte le aziende possono liberare fondi aggiuntivi per avviare un'espansione attiva, sviluppare un nuovo concetto o effettuare ristrutturazioni su larga scala di negozi esistenti. In questo articolo, utilizzando l'esempio di una sola area di un negozio di scarpe, insieme a Tatyana Kryuchkova, esperta di illuminazione nella vendita al dettaglio di scarpe e moda, analizziamo tecniche pratiche molto semplici ma efficaci che consentono di mantenere un aspetto fresco e d'atmosfera di un negozio offline alla moda con pochi investimenti.

Tatiana Kryuchkova Tatiana Kryuchkova - project manager dell'azienda di illuminazione "Tochka Opory", esperta di illuminazione nella vendita al dettaglio di calzature e moda.

In tempi di crisi, è possibile attuare varie strategie per mantenere la redditività dell'attività di vendita al dettaglio: aprire attivamente nuovi siti, aggiornare i negozi esistenti, concentrarsi sul mantenimento dell'aspetto del negozio durante la fase operativa. Le strategie possono essere diverse, ma l'obiettivo per tutti i rivenditori è lo stesso: prevenire il degrado del proprio negozio offline, che l'acquirente legge attraverso soluzioni architettoniche obsolete, mobili logori e luci funzionanti in modo improprio. L'acquirente associa immediatamente uno spazio così "stanco" al fallimento e alla stagnazione del marchio e si precipita a nuove aperture di negozi e marchi "freschi", direttamente tra le braccia dei concorrenti.

Questo schema è particolarmente pronunciato nel cambiamento delle abitudini di acquisto dei consumatori, se accanto al "vecchio" negozio, nel sito limitrofo, sorge un nuovo negozio luminoso e luminoso con le più moderne tecnologie di illuminazione e soluzioni di design. Tale contrasto incoraggia un cliente precedentemente fedele a bypassare un noto negozio con uno spazio obsoleto. Un nuovo negozio anche di un marchio sconosciuto crea l'impressione di successo, rilevanza e attrattiva.

Come si può dare nuova vita a un vecchio negozio e rinfrescare l'interno se è impossibile stanziare fondi per una riparazione completa e una sostituzione completa delle apparecchiature di vendita al dettaglio e di illuminazione?

Una delle aree focali di qualsiasi negozio di scarpe sono gli scaffali e gli scaffali. Se le attrezzature per la vendita al dettaglio vengono acquistate con scaffali che già forniscono l'illuminazione locale, molto spesso si tratta di una soluzione già pronta implementata dai produttori di mobili, purtroppo, non sempre con successo.

IMPORTANTE! Non esiste una soluzione universale per l'illuminazione di scaffali locali adatta a tutti i negozi, poiché lo sviluppo di una soluzione di successo dipende da molti fattori (tipo di mobili, materiale e colore degli scaffali, luce generale, colori prevalenti all'interno, ecc.).

Al fine di sviluppare una soluzione funzionale di successo per l'illuminazione locale, abbiamo formulato i 6 migliori consigli universali che funzionano nella maggior parte dei casi:

1. Unità di colore

L'illuminazione dei mobili dovrebbe essere realizzata con la stessa temperatura di colore, creando così un unico spazio di vendita senza interferenze visive. Questo consiglio è rilevante sia quando si apre un nuovo negozio, sia nella fase operativa.

La combinazione di luce "calda" e "fredda", come nella foto-1, crea inutili contrasti, non offre alcun vantaggio nell'esposizione della merce e riduce il costo della visione generale dell'area di vendita. Questo non va bene. L'opzione di illuminazione corretta è nella foto-2, qui c'è luce uniforme e generale.

2. Illuminazione confortevole ed effetto visivo

Uno dei compiti chiave dell'illuminazione dei mobili è creare un'atmosfera di luce confortevole nell'area commerciale, che non distragga l'acquirente dall'assortimento del negozio e non affatica gli occhi. Poiché alcune sorgenti luminose per illuminare gli scaffali possono essere posizionate all'altezza degli occhi dell'acquirente, è importante eliminare l'effetto di "abbagliamento" - colpo diretto di luce intensa sulla retina.

Non dimenticare che la striscia LED che sporge sopra la superficie dello scaffale conferisce un aspetto disordinato e obsoleto alle attrezzature commerciali. La foto-3 mostra solo gli errori: la striscia LED è visibile, un effetto di luce non necessario sulla sneaker. La foto 4 mostra un'illuminazione incassata e uniforme che non colpisce l'occhio.

3. Sicurezza

L'illuminazione locale deve essere conforme a tutti gli standard di sicurezza elettrica e antincendio, polvere e umidità. È inaccettabile lasciare la retroilluminazione con tratti aperti e intermittenti di elementi conduttivi, come nelle foto 5 e 6. In questo caso anche i dispositivi di illuminazione dureranno più a lungo e non ci saranno ulteriori domande da parte delle autorità di vigilanza.

4. Installazione e funzionamento

Quando si progetta e si installa l'illuminazione di scaffali locali, è importante mantenere l'integrità della linea luminosa.

E durante il funzionamento, l'illuminazione degli scaffali richiede un'attenzione particolare. La linea tratteggiata, causata dal burn-in di singole sorgenti luminose, crea un'atmosfera di abbandono e trascuratezza.

5. Bilanciamento della luminosità

L'illuminazione locale dovrebbe inserirsi armoniosamente nel concetto di illuminazione generale dello spazio commerciale. Se non si osserva l'equilibrio della luminosità della luce generale e locale, sarà scomodo trovarsi nel trading floor. Sì, il negozio risulterà luminoso e accattivante, ma gli acquirenti tenderanno a lasciarlo il prima possibile.

6. Posizione e forma

Spesso incontriamo diversi effetti visivi degli scaffali illuminati nei negozi: che si tratti di un'enfasi su un prodotto o di una trama della parete, l'effetto di uno scaffale "fluttuante" o un riempimento uniforme dell'intero spazio del mobile degli scaffali. Quando si creano tali effetti, è importante ricordare che un punto luminoso luminoso su qualsiasi superficie attira l'attenzione in primo luogo. Non sempre un'idea concepita funziona per vendere il prodotto, ma al contrario distoglie l'attenzione o rende il prodotto discreto. Pertanto, quando si utilizza l'illuminazione locale, è importante considerare la posizione e l'angolo di distribuzione della luce della sorgente luminosa per ottenere l'impressione desiderata e non ottenere l'effetto opposto.

Spesso ci imbattiamo in diversi effetti visivi degli scaffali illuminati nei negozi: che si tratti di un accento su un prodotto o sulla struttura della parete, l'effetto di uno scaffale "fluttuante" o un riempimento uniforme dell'intero spazio di arredo degli scaffali. Quando si creano tali effetti, è importante ricordare che un punto luminoso luminoso su qualsiasi superficie attira l'attenzione in primo luogo. Un'idea che non sempre viene concepita funziona per vendere il prodotto, ma, al contrario, distoglie l'attenzione o rende poco appariscente il prodotto. Pertanto, quando si utilizza l'illuminazione locale, è importante considerare la posizione e l'angolo di distribuzione della luce della sorgente luminosa per ottenere l'impressione desiderata e non ottenere l'effetto opposto.

In una situazione di restrizioni economiche, non tutti i marchi e non tutte le aziende possono rilasciare fondi aggiuntivi per avviare un'espansione attiva, sviluppare un nuovo concetto...
5
1
Si prega di valutare l'articolo

Materiali correlati

Come trasformare un negozio non redditizio in uno redditizio

L'anno scorso abbiamo pubblicato diversi materiali del nostro autore regolare e relatore del programma commerciale della mostra EURO SHOES, Evgeny Danchev, in cui l'esperto ha analizzato in dettaglio i casi della sua pratica. Queste sono storie vere della vendita al dettaglio russa...
11.10.2022 1901

Gestire il business delle calzature durante le turbolenze

Siamo nuovamente costretti a condurre affari in un periodo di turbolenza e ad adattarci rapidamente a una realtà in evoluzione.
04.10.2022 1614

La squadra dei sogni. Fattori di crescita delle vendite in un negozio di scarpe

La questione del personale è una delle più acute nella vendita al dettaglio di calzature. Un buon venditore all'inizio è difficile da trovare, da riconoscere tra gli altri candidati, e poi è difficile tenersi in compagnia. Esperto SR e relatore permanente del programma aziendale della mostra Euro Shoes Maria…
24.05.2022 3639

Accenti e sfumature chiare. Nuovi approcci all'illuminazione dei negozi di scarpe

La pandemia ha cambiato il comportamento dei consumatori e ha costretto i rivenditori a ridurre i costi della vendita al dettaglio offline. Oggi, l'acquirente trascorre meno tempo in negozio, sceglie più spesso marchi affermati e prende una decisione di acquisto più velocemente. D'altra parte, in...
17.05.2022 3105

Gestione del business delle scarpe nel 2021: cosa cercare

L'anno scorso è stato uno shock per la maggior parte delle persone, un nuovo punto di partenza, l'inizio della fine o una completa trasformazione dell'attività di vendita al dettaglio. Uno dei risultati principali è che il 2020 ha letteralmente spinto la vendita al dettaglio online, un'intensa digitalizzazione dei canali di vendita, ...
27.04.2021 11242
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio