Rieker
Venditore di calzature "per bambini". Caratteristiche del personale del negozio di scarpe per bambini
26.03.2019 4369

Venditore di calzature "per bambini". Caratteristiche del personale del negozio di scarpe per bambini

Il segmento dei bambini si sta sviluppando rapidamente, nonostante i disordini politici ed economici. Non entreremo nelle probabili cause di ciò che sta accadendo, ma piuttosto penseremo a come "prendere questa ondata".

Maria Gerasimenko Maria Gerasimenko -

CEO di FashionAdvisers, esperto nella gestione e nello sviluppo del business della moda. www.fashion-advisers.ru

Principali aree di attività: costruzione di processi aziendali nel settore della moda, gestione di matrici di assortimento, visual merchandising, vendita e gestione dei servizi, sviluppo e implementazione di programmi di fidelizzazione.

Sito: fashion-advisers.ru

Instagram: mariagerra

TikTok: maria.gerra

Come sapete, l'80% del successo delle vendite dipende dal venditore. Conosce le caratteristiche e i vantaggi del prodotto che vende, capisce bene la psicologia dei clienti, sa ascoltare, porre le domande giuste, dirigere la conversazione e, infine, quanto ama il suo lavoro, il negozio e l'assortimento con cui lavora. Nel negozio per bambini, tutto quanto sopra è integrato con l'amore per i bambini e la capacità di andare d'accordo con loro. Dopotutto, secondo gli psicologi, all'età di tre anni, i bambini possono influenzare l'acquisto e i bambini di cinque anni possono abbandonare completamente i vestiti e le scarpe che gli adulti scelgono per loro.

Chi è lui - il venditore ideale, dove trovarlo e come motivarlo?

La ricerca di un candidato idoneo inizia con una descrizione del lavoro. D'accordo, è strano quando un datore di lavoro pubblica un posto vacante ordinario nello spirito di "Invitiamo i venditori da 25 anni a lavorare, stipendio di 15 rubli +% delle vendite, doveri: lavorare con i clienti, accettazione della merce ... ecc." e vuoi trovare un venditore unico, orientato al cliente, preparato e allegro? I dipendenti noiosi arriveranno a una vacanza noiosa. Inizia con il design del lavoro giusto e, soprattutto, unico. Descrivi in ​​dettaglio l'impiegato ideale che desideri vedere nel tuo negozio.

Inoltre - studiare attentamente i curriculum ricevuti. Vale la pena prestare attenzione ai termini del dipendente nelle società precedenti. Un dipendente cambia lavoro più di una volta all'anno, una ragione seria per pensare. Il dipendente fuma? Quindi, ovunque sarà accompagnato da un odore sgradevole e circa 1 ora al giorno andrà a fumare pause. Il dipendente ha figli di età inferiore a 3 anni? Ciò significa che è possibile che il dipendente parta spesso per un congedo per malattia. Tutto questo deve essere preso in considerazione e preso in considerazione, puoi sopportare qualcosa, ma qualcosa categoricamente non ti soddisfa. Ma non vale la pena giudicare il candidato alla posizione di venditore per istruzione, età ed esperienza lavorativa. Ci sono giovani impiegati senza esperienza che meritano solo un po 'di formazione e stanno facendo a pezzi le vendite! Nella mia pratica, i venditori maturi senza esperienza lavorativa hanno anche mostrato un alto livello di vendite e lealtà verso l'azienda. E c'erano anche quei dipendenti che erano perfettamente adatti a tutti i punti del curriculum, con una vasta esperienza nelle vendite e allo stesso tempo - non addestrati, scortesi, insoddisfatti della vita, ma che si considerano professionisti nelle vendite. Sì, tutto ha i suoi estremi. Pertanto, la cosa principale che dovrebbe avere un buon venditore che lavora con l'assortimento per bambini è:

  • alto livello di empatia;

  • capacità di comunicazione;

  • la capacità di andare d'accordo con i bambini e brillare dall'interno di buon umore. Il resto: puoi insegnare!

Come intervistare un candidato e qual è una domanda così proiettiva?

Durante l'intervista, cerca di evitare domande dirette come: "Hai riscontrato casi di furto nel tuo lavoro precedente?" Ogni persona sana di mente darà la risposta socialmente prevista "No". Ma se poni la domanda in questo modo: "Perché pensi che alcuni dipendenti dell'azienda possano rubare?" - Le tue possibilità di ottenere una risposta onesta aumentano. Questa è chiamata una domanda proiettiva, quando chiedi al candidato non direttamente, ma in generale sul problema, cosa ne pensa. E stranamente, riceverai una vera risposta e informazioni sul fatto che il dipendente sia soggetto a furto. Con l'aiuto di domande proiettive, puoi scoprire qualsiasi cosa sul candidato: "Perché pensi che sorgano conflitti nel team?", "Cosa motiva le persone a venire a lavorare ogni giorno?", "Perché alcune persone amano i bambini, mentre altri cercano di stare lontano da loro via? "

Assicurati di conoscere i piani di sviluppo del tuo futuro dipendente, è interessato a insegnare specialità correlate (merchandising, analisi degli assortimenti, acquisti, ecc.). E che tipo di sviluppo vuole.

Prova con candidati idonei. I più informativi, secondo me, sono il test di Myers-Briggs e il test di Thomas. Il primo test mostrerà qual è la vera chiamata dell'impiegato, e il secondo ti dirà come il candidato tende a comportarsi in situazioni di conflitto.

Lo stage aiuterà a far parte del team

Dopo aver completato tutti i test di selezione e la selezione finale dei dipendenti, procediamo allo stage. In questa fase, è importante insegnare gli standard di lavoro adottati dall'azienda, la psicologia delle vendite e i servizi orientati al cliente, nonché descrivere in dettaglio il lavoro che il tirocinante deve svolgere e i risultati che deve conseguire. Preparare un unico piano di adattamento per i nuovi dipendenti. Ciò consentirà alle reclute di unirsi rapidamente al team e al lavoro attivo e di risparmiare tempo e denaro.

E infine, alcuni trucchi della vita dal mio allenamento sulla vendita di scarpe in un negozio per bambini:

#life hack1: Mamma bambino è il tuo alleato!

La mamma ha un obiettivo: comprare un paio di scarpe per suo figlio. E preferibilmente presto. Di solito sentiamo immediatamente i requisiti della madre: "solo materiali naturali", "scarpe comode", "traspirante", "Ho un budget limitato" e così via. Resta da capire come conquistare la fiducia del bambino e scoprire i suoi bisogni.

#life hack2: contatto per nome!

Lo dico ad ogni allenamento, indipendentemente dalla sua attenzione. Il nome è un potente amplificatore per influenzare l'interlocutore. Conosci il tuo cliente e suo figlio. Non ci credo, ma può essere fatto in modo organico! Prendi in considerazione un algoritmo di vendita allo scoperto:

L'acquirente entra nel negozio - Contatto visivo / sorriso / saluto - Offri l'opportunità di guardarti intorno nel negozio - Inizia una conversazione con una domanda aperta o alternativa ("Che tipo di sandali preferisci?", "Preferisci modelli chiusi o aperti?", "Scegli le scarpe? per una vacanza o per tutti i giorni? "e altri) - Conoscenza per nome (" A proposito, mi chiamo Daria! E come posso contattarti? "" Come ti chiami, piccola principessa? ")) - Successivamente, continuiamo a scoprire la necessità e andare avanti secondo l'algoritmo.

#life hack3: i bambini di età diverse hanno esigenze diverse per le scarpe:

Per i bambini di 1-3 anni, gli adulti scelgono le scarpe. Quindi, le preferenze di un adulto e il suo tipo di acquirente sono la cosa principale su cui il venditore dovrebbe concentrarsi. Contrariamente al fatto che in questo caso il bambino non sceglie le scarpe, comunica con lui, chiama per nome e lo contatta anche se non può rispondere, ad esempio: "Beh, piccola principessa / fata, ti piacciono queste scarpe?" . Assicurati che il bambino non si annoi o pianga - per aiutarti a cartoni e giocattoli.

Bambini 3-5 anni già esprimono la loro opinione e possono influenzare la decisione di acquisto. I bambini preferiscono colori vivaci, personaggi dei cartoni animati, effetti di luce, tweeter e così via. Cartoni animati e giocattoli non perdono la loro rilevanza. Non dimenticare i paragoni: ai bambini piace quando la loro scelta viene confrontata con i personaggi dei cartoni animati moderni.

6-9 anni iniziano a guardare indietro ai loro coetanei, cercano di scegliere qualcosa di insolito, vibrante, alla moda, popolare e, preferibilmente, è pubblicizzato dai media.

Anni dell'adolescenza 10-14 tendono ad acquistare modelli simili alle scarpe per adulti, le collaborazioni con celebrità, particolarmente popolari tra gli adolescenti, hanno una grande influenza. Devi comunicare con gli adolescenti come se fossi un acquirente adulto. Compreso, chiamalo esclusivamente su "Tu".

#life hack4: quando si comunica con i bambini, è importante essere al loro livello di crescita.

In altre parole, prima di dire qualsiasi cosa al bambino, siediti al suo livello e crea un contatto visivo.

# hayhak5: musica, aromi e illuminazione sono strumenti importanti nell'atmosfera del tuo negozio.

Dovrebbero integrare il servizio eccezionale dei venditori. Se il negozio suona la radio (anche se per i bambini), ciò potrebbe influire negativamente sulle vendite. Scegli la giusta selezione di tracce, scegli il miglior sapore e assicurati la giusta illuminazione.

Riassumendo, diciamo che quando si lavora in un negozio per bambini, la cosa principale è la sincerità e l'attenzione al cliente. I bambini, come nessun altro, provano un atteggiamento reale.

Questo articolo è stato pubblicato nel numero 147 della versione stampata della rivista.

Il segmento dei bambini si sta sviluppando rapidamente, nonostante gli alti e bassi politici ed economici. Non entreremo nelle probabili ragioni di ciò che sta accadendo, ma piuttosto penseremo a come "cogliere questo ...
3.3
5
1
1
Si prega di valutare l'articolo

Materiali correlati

Gestione del business delle scarpe nel 2021: cosa cercare

L'anno scorso è stato uno shock per la maggior parte delle persone, un nuovo punto di partenza, l'inizio della fine o una completa trasformazione dell'attività di vendita al dettaglio. Uno dei risultati principali è che il 2020 ha letteralmente spinto la vendita al dettaglio online, un'intensa digitalizzazione dei canali di vendita, ...
27.04.2021 2122

Marketing per un negozio di scarpe al dettaglio. Come incentivare i clienti a comprare con i regali

In questo articolo, Evgeny Danchev, esperto di SR, business trainer parla di come condurre una campagna di marketing che sarà ugualmente redditizia sia per l'azienda che per ...
19.01.2021 4653

In che modo il mystery shopping aiuta a svelare le lacune nel servizio del tuo negozio?

Oggi, la mancanza di un servizio di qualità e un'atmosfera orientata al cliente nel negozio sono cattive maniere. Aziende che non si preoccupavano dei loro clienti, non pensavano ai loro sentimenti ed emozioni prima, durante e dopo lo shopping - ...
19.01.2021 3450

Le principali tendenze nella decorazione delle vetrine dei negozi di scarpe questo autunno e il prossimo inverno

La stagione autunno-inverno 2020/21 per il fashion retail è speciale, che ricorderemo a lungo. Quasi tutte le aziende sono state costrette a rivedere i propri budget: hanno tagliato la spesa corrente, tagliato i costi il ​​più possibile. E,…
30.11.2020 7889

Quali modifiche sono necessarie per rendere più efficace il lavoro del personale di vendita e dei manager di linea?

I risultati della vendita di scarpe sono ora influenzati dal fattore della domanda differita: due mesi e mezzo di autoisolamento sono un periodo molto lungo per gli acquirenti. Qualsiasi modello di mercato o di consumo delle persone su di esso è un sistema e, per tutte le proprietà dei sistemi, loro ...
13.10.2020 8166
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio