Rieker
Ricerche di mercato RBC: "Una previsione positiva per il mercato della moda - Ridurre il tasso di caduta"
16.05.2017 5800

Ricerche di mercato RBC: "Una previsione positiva per il mercato della moda - Ridurre il tasso di caduta"

Alla vigilia della conferenza Fashion Retail 2017, che si terrà a Mosca il 18 maggio, gli analisti di RBC Market Research hanno presentato le tesi del loro rapporto sullo sviluppo del fashion retail russo. In particolare, affermano gli esperti: nel 2016 il volume delle vendite di scarpe in Russia è diminuito dell'11,2%.

Difficile per tutti

Secondo RBC Market Research, lo scorso anno si è rivelato difficile per un rivenditore di moda su due: il 51% degli attori della rete rappresentati sul mercato nazionale dell'abbigliamento è stato costretto a chiudere alcuni negozi, riducendo il proprio retail. In generale, nel periodo da febbraio 2016 a febbraio 2017, hanno chiuso oltre 1 negozi di 230 operatori di rete leader nel mercato. La riduzione delle vendite al dettaglio è stata una conseguenza naturale del calo delle vendite: nei due anni di crisi, il volume del mercato russo dell'abbigliamento è diminuito del 547%. Il calo delle vendite nel 22 è stato del 2015% e nel 9,7 ha raggiunto il 2016%.

Il calo della domanda dei consumatori ha colpito principalmente il segmento di prezzo medio: alcuni clienti hanno iniziato ad essere acquistati in negozi meno costosi. Insieme a marchi convenienti, i rivenditori di articoli per bambini stanno andando bene. Ad esempio, nel febbraio 2016 - febbraio 2017, Detsky Mir ha aperto oltre 100 negozi in Russia. Oggi il rivenditore è uno dei leader nel mercato dell'abbigliamento domestico: circa il 25% delle vendite della rete rientra nella categoria della moda.

I grandi progetti di rete sono meno colpiti dalla crisi. Hanno molta esperienza, personale professionale e un pool di consumatori fedeli. Quindi, se il mercato alla fine del 2016 in termini nominali è sceso del 6%, i rivenditori di moda di rete hanno mostrato un aumento del 5,9%.

Fig. 1. Confronto delle dinamiche dello sviluppo della vendita al dettaglio di abbigliamento in rete e del mercato russo dell'abbigliamento,% (viene fornita la crescita nominale) *

Confronto delle dinamiche dello sviluppo della vendita al dettaglio di abbigliamento in rete e del mercato russo dell'abbigliamento

Fonte: RBC Market Research, la data di aggiornamento è marzo 2017, * - le statistiche sulla crescita dei ricavi per gli operatori di rete sono calcolate sulla base di un'analisi delle prestazioni finanziarie di 60 maggiori società del settore.

Tendenze positive

Il mercato sta mostrando segni di ripresa. Quindi, i marchi stranieri hanno nuovamente mostrato interesse per il mercato russo. In un anno (da febbraio a febbraio) 11 nuovi marchi sono entrati nel mercato nazionale, tra cui Aigle francese, English Barbour, la tedesca Jil Sander Navy e altri.

Risultati dell'indagine RBC Anche le ricerche di mercato sono incoraggianti. Gli acquirenti sono riusciti ad adattarsi alla situazione del mercato: non sono più così inclini a rifiutare gli acquisti. Rispetto a marzo 2016, a marzo di quest'anno, la percentuale di consumatori che prevede di acquistare meno abiti da donna, uomo e bambino in media dell'11% è diminuita. Allo stesso tempo, la percentuale di coloro che hanno intenzione di acquistare vestiti nello stesso volume del 20 è aumentata in modo significativo (in media del 2016%). Inoltre, questa tendenza è caratteristica sia per gli acquirenti di abbigliamento per bambini e adolescenti, sia per gli acquirenti di uomini e donne. Anche la percentuale di acquirenti di abiti di marchi più economici sta diminuendo.

Inoltre, la previsione più positiva per il mercato di quest'anno è una diminuzione del tasso di declino del mercato. È troppo presto per contare sulla crescita.

Fig. 2. Dinamica del volume del mercato dell'abbigliamento russo nel 2009-2016, miliardi di rubli,%

Dinamica del volume del mercato dell'abbigliamento russo nel 2009-2016, miliardi di rubli,%

Fonte: RBC Market Research, Rosstat, data di aggiornamento - marzo 2017

Ma per il mercato delle scarpe, la situazione rimane in crisi. Negli ultimi due anni, le abitudini di consumo dei russi sono cambiate in modo significativo: ora preferiscono spesso acquistare un modello classico universale di colori da corsa. La razionalizzazione della domanda di scarpe e una diminuzione della quota di acquisti emotivi influiscono sul controllo medio. I rivenditori si sforzano di adattarsi alle nuove condizioni, ma continuano a perdere vendite: nel 2016, le vendite di scarpe in Russia sono diminuite dell'11,2%.

Driver di crescita

Uno dei driver dello sviluppo della vendita al dettaglio di moda quest'anno è la domanda differita. Inoltre, gli esperti sperano di mantenere gli attuali tassi di cambio, che già oggi hanno un effetto positivo sui margini di business. Anche le previsioni del Ministero dello sviluppo economico della Federazione Russa sono incoraggianti: l'economia russa mostrerà segnali di ripresa. Alla fine del 2017, il PIL del paese crescerà dello 0,6%, cresceranno anche i redditi della popolazione, sebbene di un modesto 0,2%.

Figura: 3. Piani dei russi per i futuri acquisti di vestiti, marzo 2015 - marzo 2017,% di acquirenti intervistati dei corrispondenti tipi di vestiti

Piani russi per futuri acquisti di abbigliamento, marzo 2015 - marzo 2017
Piani russi per futuri acquisti di abbigliamento, marzo 2015 - marzo 2017
Piani russi per futuri acquisti di abbigliamento, marzo 2015 - marzo 2017
In previsione della conferenza Fashion Retail 2017, che si terrà a Mosca il 18 maggio, gli analisti di ricerche di mercato di RBC hanno presentato le tesi del loro rapporto sullo sviluppo della vendita al dettaglio di moda russa. In particolare, ...
3.3
5
1
1
Si prega di valutare l'articolo

Materiali correlati

"C'era una luce alla fine del tunnel ..." I partecipanti del mercato calzaturiero sulla situazione del settore.

Il 2020 è diventato un anno di crisi per il settore reale dell'economia e dell'industria calzaturiera. Shoes Report ha parlato con le società all'ingrosso, con Mikhail Kryuchkov, il capo della società di distribuzione Paloma, che rappresenta una serie di calzature spagnole sul mercato russo ...
22.12.2020 6686

Stagione morta. Cosa trasformerà la quarantena Covid-19 per la vendita al dettaglio di scarpe

La vendita al dettaglio di scarpe riprende le operazioni a Mosca e nelle regioni, calcola le perdite, valuta le prospettive. Due mesi e mezzo di inattività si sono rivelati un serio test per ...
01.06.2020 16720

10 principali tendenze nel commercio al dettaglio per i prossimi 3 anni

Dieci tendenze principali emergenti nell'ultimo anno, che determineranno lo sviluppo del commercio mondiale nel prossimo futuro
11.03.2020 20644

La marcatura delle scarpe è iniziata. MTCT nominato operatore del progetto pilota di etichettatura

Il 1 ° giugno 2018 è stato lanciato un progetto pilota per la marcatura delle scarpe in Russia, finora su base volontaria. L'operatore di sistema è stato nominato una sussidiaria del Centro per lo sviluppo di tecnologie avanzate "Operatore CRPT", creato per implementare l'Unified National ...
23.07.2018 10686

Chipping shoes: essere o non essere

La proposta del Ministero dell'Industria e del Commercio della Russia sulla marcatura (scheggiatura) delle scarpe ha causato un'accesa discussione tra esperti e partecipanti alla scarpa ...
10.08.2017 30974
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio