Rieker
Colori ricchi, flora, stile ecologico e astrazione. Quattro tendenze principali nella vetrina di quest'anno
09.06.2020 2519

Colori ricchi, flora, stile ecologico e astrazione. Quattro tendenze principali nella vetrina di quest'anno

La stagione estiva 2020 nella progettazione di vetrine di negozi di moda si svolgerà sotto il segno di luminosità, motivi astratti e floreali. Laconicismo, rispetto dell'ambiente, atteggiamento consapevole nei confronti della natura, biodiversità e risorse planetarie, materiali di riciclo e tecnologie continuano a essere di tendenza. Più precisamente, l'eco-direzione è stata la prima ed è decisiva per la vendita al dettaglio. Marina Polkovnikova, un'esperta di visual merchandising visivo e esperta di design di vetrine, presenta una galleria fotografica delle vetrine più interessanti delle vetrine di moda e parla delle quattro principali tendenze della vetrinistica estiva nel 2020.

Marina Polkovnikova Marina Polkovnikova -

Fondatore e CEO di VMC Retail, esperto di merchandising, vetrinistica e costruzione di negozi, coach, analista, autore di una metodologia di insegnamento unica.

vmcretail.com

Trend 1: colora ogni modo

Una tecnica molto brillante e memorabile per la progettazione di una vetrina stagionale. L'intera vetrina è dipinta in un colore, lo spazio ha aree di colore pulite e voluminose. La combinazione di colori è toni e sfumature saturi. Vediamo un colore puro che attira le persone con il suo contrasto e solo allora, dopo aver attirato l'attenzione del cliente con il colore, il cliente vede i prodotti stessi visualizzati in una finestra su uno sfondo di colore chiaro. Questa è una delle tecniche di tendenza Color Every Wear: una soluzione molto semplice, alla portata di qualsiasi vetrina per negozi, quando possiamo dipingere tutte le pareti, il pavimento, il soffitto in un unico colore, mettere gli armadi nello stesso colore. E alla fine mettiti su scarpe, borse, qualsiasi prodotto in bianco, nero, in qualsiasi tavolozza di colori, ma sembrerà molto accattivante e interessante.

C'è una seconda direzione in questo concetto: quando usiamo la plastica trasparente con una pellicola al neon o è di plastica colorata (plexiglass colorato). L'effetto visivo è creato dal fatto che tutto l'equipaggiamento è come se fosse di vetro: è così leggero e senza peso, e su questi cubi "galleggianti" vengono visualizzati sacchetti o altri beni. Pertanto, mostriamo al consumatore che i nostri prodotti sono molto leggeri, moderni e persino ariosi. E qui puoi giocare con il colore, ad esempio, prendere la plastica della combinazione di colori che è presente nella tua collezione primavera-estate e quindi battere tutte le sfumature di colore durante la stagione. Puoi creare una buona vetrina di base che funzionerà per sei mesi.

Trend 2: floreale

La floristica è la seconda direzione nella progettazione di vetrine di moda, che è stata l'anno scorso e dominerà la prossima estate.

Ci sono molte stampe con ornamenti floreali - fiori reali e di fantasia, con motivi floreali, ma il "trucco" di questa stagione è che "riempiamo" l'intera finestra del display con i fiori, e qui dobbiamo porre un'enfasi importante sul pieno utilizzo dello spazio di visualizzazione - non solo il muro, ma anche il pavimento, "riempiamo" tutto per ottenere un unico spazio. E in questo unico spazio, viene creato il contrasto: i prodotti sono esposti, o una sorta di sottobicchieri per un prodotto di un colore diverso, al fine di focalizzare l'attenzione dell'acquirente sul prodotto stesso.

La stessa tendenza può essere attribuita alla direzione che definirei "fiori monocromatici" - quando fiori, foglie, piante d'appartamento (artificiali) sono dipinti in tono con le pareti e l'attrezzatura del display della finestra. Questo concetto sembra riservato e raffinato.

Trend 3: materiali naturali

Questa tecnica utilizza materiali naturali o la loro imitazione. Puoi fabbricare attrezzature da cartone incollato in 5, 10, 20 strati e dipingerlo se necessario sotto legno, sabbia o altro materiale naturale. L'enfasi è proprio sui materiali - cemento, intonaco grezzo, piastrelle - apparentemente urbano, ma allo stesso tempo viene mostrata la trama, e ancora con l'introduzione di un colore contrastante e puro.

Un'altra opzione è una semplice vetrina di base, che presenta sgabelli da bar e fiori secchi in vasi alti. Sembra molto bello, una soluzione interessante che consiglierei di prendere appunti.

È possibile utilizzare piedistalli in pietra naturale, ad esempio marmo, o in materiale di pietra naturale, mettere cubetti di colori contrastanti su di essi e già presentare prodotti su di essi (in questo caso, occhiali da sole). E tutto questo - su uno sfondo blu pallido, come sai, il blu e le sue sfumature sono i colori principali del 2020 secondo il Pantone Color Institute. Tutto sembra facile, delicato, organico e, tuttavia, abbiamo un contrasto in questa composizione, e per questo i prodotti sono molto ben visibili.

Tendenza 4: astrazione

Astrazione: questa tendenza nella vetrinistica dei negozi di moda è associata all'arte. La foto 4 è una tavola da surf, la cui idea è la seguente: l'arte è strettamente intrecciata con i negozi di moda, con la moda, con alcune bozze, schizzi, astrazioni. Utilizza anche sfumature di sfondo pulite, fiori, tutto è un po 'spolverato, sfocato, ma sembra molto facile e naturale. Foto 1 - le astrazioni confermano questo concetto. L'astrazione, nella foto 1 (2), è una vetrina che è stata presentata alla recente mostra EuroShop a Dusseldorf, nella zona "Trends in Window dressing". Vediamo in esso forme arrotondate che sono rilevanti nella stagione in corso negli interni e un'installazione sul tema del volto umano (il tema è stato a lungo utilizzato negli interni e nelle vetrine, tra gli altri), ma qui c'è un'interpretazione diversa.

La foto 3 è una vetrina della boutique Hermes, dove il filo metallico viene utilizzato per creare diversi elementi della decorazione della vetrina, e c'è anche un gioco interessante con tono e semicerchi. A proposito, il tema di emisferi, cerchi, ovali, archi è particolarmente popolare nella primavera e nell'estate del 2020.

<
La stagione estiva 2020 nella progettazione di vetrine di negozi di moda si svolgerà sotto il segno di luminosità, motivi astratti e floreali. Laconicismo, rispetto dell'ambiente, attitudine consapevole rimangono ancora di tendenza ...
5
1
Si prega di valutare l'articolo
Midinblu

Materiali correlati

Come sta cambiando il contenuto del marchio di moda nei social network

In questo articolo, non parleremo di cose ovvie: una svolta nelle vendite online, riduzione dei costi, supporto per il personale e noi stessi. Molto è già stato scritto su questo, e ogni secondo articolo continua ad essere pubblicato. Esperto SR Elena Vinogradova ...
19.06.2020 2815

Come creare un marchio di scarpe significativo

Deborah Cianciotta è una delle esperte più rispettate e rispettabili nel mondo delle scarpe. Consulente di marketing, guru della formazione del personale, specialista di branding del prodotto, è co-fondatrice dell'americana ...
05.11.2019 4880

Come utilizzare le capacità dei social network nel lavoro quotidiano con i clienti?

La digitalizzazione ha catturato tutte le aree dell'economia, compresa la vendita al dettaglio. Sulle pagine della nostra rivista parliamo costantemente di nuovi modi di comunicare con i clienti utilizzando tecnologie digitali che aiutano ad aumentare il traffico, aumentare le vendite, ...
15.10.2019 5028

E-mail: approccio personale e discreto

Con il giusto approccio, le e-mail possono aumentare le vendite e i profitti, gli errori costeranno denaro e buona reputazione.
24.09.2019 3714

Offeso e scontento. Come lavorare con negativi nei social network e sul sito?

Nessuno è al sicuro da lamentele; questo è normale. Inoltre: se non ci sono insoddisfatti, qualcosa va storto. Spesso, la negatività dei clienti è un'occasione per rivedere i singoli processi aziendali, adeguare gli standard e persino la strategia. Pertanto, idealmente, è necessario ...
10.09.2019 4149
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio