Soho
Errori nell'illuminazione dell'area vendita che rovinano l'impressione di un negozio di scarpe
16.11.2021 6123

Errori nell'illuminazione dell'area vendita che rovinano l'impressione di un negozio di scarpe

L'illuminazione professionale, correttamente selezionata e di alta qualità nell'area di vendita e nelle vetrine dei negozi di scarpe garantisce il successo con i clienti. Ma realizzarlo non è facile. Un approccio olistico allo sviluppo dell'illuminazione (soffitto + mobili + architettura) è un must per un negozio di scarpe di successo, afferma Natalya Frolova, esperta di illuminazione di SR nel fashion retail. Analizziamo con lei esempi non molto riusciti di illuminazione nei negozi di scarpe e offriamo soluzioni al problema.

Natalia Frolova Natalia Frolova -

esperto di illuminazione nel retail di calzature e moda.

L'illuminazione è una parte importante del visual merchandising. Non è più un segreto che l'illuminazione di alta qualità enfatizzi il concetto del marchio, migliori la percezione emotiva e influenzi il comportamento dei consumatori. Secondo una ricerca, l'illuminazione intelligente aumenta le vendite del 5-10%.

Come sappiamo, le calzature appartengono a un gruppo di prodotti di piccolo formato, quindi l'illuminazione qui gioca un ruolo speciale nella presentazione del prodotto. Eventuali artefatti estranei che potrebbero distrarre l'acquirente dall'effettuare un acquisto dovrebbero essere ridotti al minimo. In misura maggiore, questo vale per le attrezzature commerciali e l'illuminazione. Quando un cliente entra in un negozio, la sua attenzione dovrebbe essere rivolta solo al prodotto, e non agli oggetti di arredo o agli effetti luminosi. In questo articolo vogliamo raccontarvi quali fattori influiscono negativamente sulla percezione di un brand in termini di illuminazione.

Problema 1

Diverse temperature di colore degli elementi luminosi

1. Elementi luminosi in architettura.

Immagina di entrare in un negozio e di immergerti nella piacevole atmosfera di calore fornita dai corpi illuminanti. Cammini verso gli scaffali con le scarpe, e poi sei colpito dall'illuminazione "neon" degli scaffali, che dà una strana tonalità fredda. A prima vista, questa dissonanza non sembra molto significativa, ma un contrasto così netto è ripugnante, costringendo l'acquirente a dubitare della tonalità di scarpe scelta. Inoltre, le diverse temperature di colore delle sorgenti luminose rendono il negozio visivamente disordinato.

I libri di marca di marchi stranieri indicano chiaramente quale temperatura dovrebbe essere l'illuminazione. I brand che si rispettano sanno che per una corretta percezione del proprio concept commerciale e dei propri prodotti, l'illuminazione generale e l'illuminazione devono essere lette dall'occhio come del tutto uguali. Ma in pratica, capita spesso che l'ufficio di rappresentanza russo del marchio ordini lo sviluppo di mobili già con illuminazione integrata (scaffali, scaffali). Senza un controllo adeguato, in questo caso, i produttori di mobili mettono la striscia LED o la lampada che avevano in magazzino. Di norma, il colore del nastro non coincide mai con l'illuminazione generale, ma è troppo tardi e costoso cambiare qualcosa qui.

soluzione:

La modellazione della luce - assemblaggio di prova di un elemento luminoso, scene in laboratorio durante il processo di progettazione - consente di comprendere con precisione come apparirà l'illuminazione.

La modellazione della luce nella fase di progettazione del negozio aiuterà a evitare tali problemi. La modellazione dell'illuminazione viene eseguita per enfatizzare in modo più favorevole il colore, la trama dei modelli di scarpe e consiste nella selezione di determinate caratteristiche di illuminazione. Idealmente, la modellazione leggera dovrebbe essere eseguita in presenza di rappresentanti del marchio, con diversi modelli di base ed elementi di scarpe. La temperatura del colore selezionata è specificata nelle specifiche e vengono fornite raccomandazioni appropriate ai produttori di mobili. Ma non è tutto. È altamente consigliabile eseguire test sui mobili retroilluminati prima di acquistare l'illuminazione per essere sicuri del risultato.

2. Illuminazione intorno al negozio.

L'illuminazione dei mobili non viene sempre utilizzata, più spesso i negozi se la cavano con un'illuminazione generale o d'accento basata su faretti bus-bar o downlight integrati. Se è necessaria una selezione puntuale degli scaffali, farlo con l'aiuto dell'illuminazione dei mobili è tutt'altro che l'unica opzione. Già creati e utilizzati attivamente nella vendita al dettaglio sono dispositivi di illuminazione generale come gli zoom, dispositivi con un obiettivo di forma ovale incorporato, che consente di regolare la larghezza e l'altezza del punto luminoso in base alle dimensioni dello scaffale. Tale lente può essere utilizzata per evidenziare sia punto per punto il prodotto sullo scaffale che l'intera superficie dello scaffale.

soluzione:

Il consiglio in questo caso è questo: fidati ma verifica! Il test in loco o la simulazione nel laboratorio del fornitore con il tuo prodotto e la tua attrezzatura è l'ideale.

Problema 2

Lampade camaleontiche. Durante il funzionamento, le lampade a LED cambiano colore.

Consideriamo in dettaglio il problema della qualità dei LED, poiché ci sono sfumature che influenzano, tra l'altro, la percezione dell'occhio umano. Il livello di qualità degli apparecchi a LED è direttamente correlato al tempo necessario prima che l'apparecchio inizi a "invecchiare". Questo processo è chiamato degradazione e si esprime come diminuzione della luminosità della luce emessa. Inoltre, si verifica un fenomeno come un cambiamento di colore: un cambiamento nel colore del bagliore dell'apparecchio visibile ad occhio nudo.

Le lampade blu, rosse, verdi, viola sembrano una ghirlanda e danno al negozio un aspetto economico e "stanco".

soluzione:

Sostituire le apparecchiature obsolete in tempo.

Spesso puoi vedere un'altra caratteristica: la luce dei dispositivi installati nell'area di vendita differisce visivamente nel colore, nonostante gli stessi valori dichiarati. Di solito, quando un marchio effettua un ordine per la fornitura di apparecchi di illuminazione da un'azienda appaltatrice, prescrive un parametro di temperatura del colore nei termini di riferimento (ad esempio, 2000 Kelvin o 4000 Kelvin). Questo parametro è responsabile solo del colore della luce della lampada.

Il fornitore effettua la consegna dei dispositivi corrispondenti. Ma dopo l'installazione, si scopre che, nonostante lo stesso parametro di temperatura del colore, il colore delle lampade è ancora visivamente diverso. Questo perché la "tolleranza" per il colore della luce può variare a seconda della qualità dei LED. E anche se la specifica indica lo stesso colore della luce degli apparecchi, in realtà può differire se, ad esempio, vengono spediti all'oggetto apparecchi prodotti in tempi diversi con LED di lotti diversi.

soluzione:

Il consiglio in questo caso è lo stesso: fidati ma verifica! Non guardare i numeri, ma esegui test o simulazioni in loco nel laboratorio del fornitore con il tuo prodotto e le tue attrezzature.

Problema 3

Punti luce extra

Le campane a muro sono punti luminosi dai bordi taglienti che appaiono sulle pareti. Distraggono il cliente, creano rumore visivo e illuminazione a parete non necessaria. In rari casi, "si adattano davvero al tema" e si adattano bene al concetto, ma nella maggior parte dei negozi le "campane" sul muro sono una distrazione, il che rende anche il negozio "economico".

soluzione:

Sebbene le leggi della fisica non possano eliminare completamente questi punti, il problema può essere letteralmente appianato. Le moderne apparecchiature sono dotate di lenti ottiche integrate, che rendono i confini del punto luminoso più sfocati e impliciti. Anche la distanza dalla parete alla sbarra può avere un ruolo nella formazione dei faretti, quindi è importante stabilire la distanza corretta anche in fase di progettazione, tenendo conto dei parametri degli apparecchi.

Problema 4

Area prova scarpe da sole

Proviamo le scarpe sul pavimento, quindi la maggior parte del tempo che trascorriamo nel negozio, il nostro sguardo è diretto al livello del pavimento. Provare le scarpe non significa solo valutare il comfort del modello, ma anche valutare la trama e il colore, come si combinano con il tono generale dell'abbigliamento, della pelle e così via. Pertanto, il pavimento nell'area di montaggio deve avere un livello di illuminazione sufficiente, misurato in lux. In termini numerici, i valori medi da rispettare sono 500-800 lux.

Problema 5

Contrasti di luce errati

In ogni magazzino ci sono due tipi di superfici: orizzontale e verticale. Ci riferiamo a scaffali e scaffali verticali lungo le pareti, a podi orizzontali, vetrine, ecc. Un problema spesso osservato è l'illuminazione non uniforme delle superfici: ad esempio, lo spazio vicino alla parete è brillantemente illuminato e i podi, al contrario, sono scarsamente illuminati, sebbene le superfici ricevano la stessa quantità di luce. Il fatto è che nella nostra percezione tutte le superfici verticali, rispetto a quelle orizzontali, sembrano sempre più illuminate. Pertanto, quando si progetta un negozio, è importante distribuire correttamente l'illuminazione sulle superfici.

soluzione:

Considera il fattore di percezione naturale dell'occhio umano durante la progettazione del tuo negozio al fine di stabilire le specifiche corrette per il fornitore.

E infine, un altro problema: la luce non è dove è necessaria. Gli scaffali, il muro sopra gli scaffali, lo spazio tra le finestre sono illuminati, ma non il prodotto stesso. Questo problema è il leader del nostro anti-rating. La ragione potrebbe risiedere nella banale incapacità di puntare correttamente i dispositivi. Ciò è causato dalla mancanza di conoscenze, competenze, risorse speciali, persino mezzi improvvisati da parte dei venditori (può sembrare ridicolo, ma uno dei motivi più comuni per il puntamento errato delle lampade - non c'è una scala nel negozio!), O altri motivi , ma in un modo o nell'altro, questo errore si verifica in molti.

soluzione:

Affida la mira delle luci agli specialisti.

L'illuminazione professionale, correttamente selezionata e di alta qualità nell'area di vendita e nelle vetrine dei negozi di scarpe garantisce il successo con i clienti. Ma realizzarlo non è facile. Un approccio olistico allo sviluppo...
3.3
5
1
1
Si prega di valutare l'articolo

Materiali correlati

Aspetti tecnici dello spazio espositivo e tendenze attuali nel suo design

La creazione e la decorazione di vetrine è un'intera arte. Affinché la parte espositiva del tuo negozio funzioni al 100%, devi pensarci attentamente concettualmente e prepararla tecnicamente. SR esperta in visual merchandising, progettazione di vetrine e...
16.09.2021 6793

Regole di progettazione per un negozio di scarpe e accessori

Quando visiti un negozio di scarpe, come cliente, presti attenzione a come è organizzata l'area di vendita: dov'è la cassa, dov'è la zona fitting e c'è abbastanza di quest'area all'interno del negozio o c'è una fila di chi voglio provare le scarpe, ma non...
31.05.2021 15616

Trasformazione del visual merchandising di scarpe e accessori influenzati dalla pandemia

Le restrizioni sulla pandemia e sulla quarantena hanno portato a cambiamenti globali in tutte le aree, compresa la vendita al dettaglio di moda. Le nuove condizioni richiedono un adattamento. La solvibilità e il comportamento del cliente sono cambiati in modo significativo durante la pandemia, il formato ...
25.05.2021 7193

Presentazione pop-up

Il pop up store è un formato di successo nella vendita al dettaglio di moda, che si prevede rafforzerà, prospererà e nuove forme a medio termine. L'emergere del concetto di pop up store nell'industria della moda è attribuito al marchio di lusso giapponese di abbigliamento, calzature e ...
02.04.2021 7259

Il sistema di merchandising nella nuova era: cosa bisogna cambiare nella vendita al dettaglio di scarpe?

Un sistema di visual merchandising può aiutare un negozio a rimanere nel mercato anche nei momenti più difficili. L'esperta SR in merchandising e design di negozi Marina Polkovnikova fornisce le 5 migliori cose da fare non appena il tuo ...
17.08.2020 12317
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio