Rieker
Michele Mutsi, Nando Muzi: "Per creare fantastiche scarpe da donna, devi amare la vita"
27.11.2018 2808

Michele Mutsi, Nando Muzi: "Per creare fantastiche scarpe da donna, devi amare la vita"

Il designer del marchio premium italiano Nando Muzi, Michele Mutsi, è arrivato a Mosca il giorno della stampa della catena di vendita al dettaglio di scarpe e accessori Rendez-Vous. Ha rilasciato una breve intervista con Shoes Report, in cui ha parlato del suo approccio personale al design delle scarpe da donna.

Da quanto tempo sei rappresentato in Russia?

Dagli anni '1990 in Russia, abbiamo subito iniziato a lavorare con Rendez-Vous. La Russia è il mercato principale per noi.

Sei soddisfatto delle vendite in Russia negli ultimi anni?

La crisi, ovviamente, si fa sentire sia in Italia che nel mondo. Ma continuiamo a lavorare con il mercato russo. Voglio notare che abbiamo optato per la produzione delle nostre scarpe in Italia e aderiremo a questa strategia, non importa quale. Questa è la nostra principale differenza rispetto a molti marchi di lusso, in cui la maggior parte del processo di produzione si svolge in alcuni altri paesi e in Italia fanno una cosa, una sorta di fase finale.

Per favore, parlaci della politica di promozione del tuo marchio! Partecipi alle settimane della moda?

Partecipiamo alla settimana della moda di Milano. Abbiamo uno showroom aperto a Milano. Non partecipiamo a mostre. Durante la settimana della moda, invitiamo tutti gli acquirenti nel nostro show room. Abbiamo anche una giornata di stampa e se i giornalisti hanno bisogno di alcuni modelli di scarpe per scrivere un articolo, li forniamo. Dopo una giornata di stampa, i compratori vengono nel nostro showroom. Per quanto riguarda la promozione in Russia, lavoriamo a stretto contatto con il marketing di Rendez-Vous.

Sei un designer di marchi, per favore dimmi in che modo la tua collezione differisce da stagione a stagione o aderisci a uno stile?


Naturalmente esiste una sorta di stile generalmente accettato, ma i modelli cambiano di stagione in stagione. Mi piace lo stile minimalista delle scarpe. Ad esempio, questo modello di sandali a tacco alto aperti. Sulla gamba, questo modello brilla letteralmente di brillantezza. Si forma un interessante gioco di luci, che si riflette in strass e pelle verniciata. O questo modello di stivaletti è più semplice, ogni giorno. È adatto a tutte le donne che vivono in una grande città, ad esempio per manager o giornalisti. Le scarpe dovrebbero essere comode e allo stesso tempo la ragazza che la indossa dovrebbe sentirsi speciale, unica. Questi stivaletti sono molto semplici, ma allo stesso tempo molto eleganti. Ora sono di tendenza, ma nulla dura per sempre e lo stile, ovviamente, cambia.


Cosa ti ispira a creare collezioni?

I miei clienti mi ispirano.

Come? Ci dicono cosa vorrebbero?

In ogni caso, ogni marchio racconta la sua storia. Cerco di monitorare come la società sta cambiando, i cambiamenti nei vestiti. Le percezioni dei clienti su determinati prodotti cambiano nel tempo. Ciò che è di tendenza oggi diventerà un classico domani. È molto importante essere in grado di sincronizzarsi con la percezione del client. È importante indovinare il suo desiderio.


La maggior parte dei marchi di scarpe italiani sono nati nel mezzo di un'azienda a conduzione familiare. Hai anche un'azienda di famiglia?

Sì, puoi dire che sono nato in una fabbrica. Papà e mamma lavoravano nella loro compagnia. Sono cresciuto in una fabbrica di scarpe e ci ho studiato. All'inizio ho lavorato con mio padre, insieme ad altri designer, poi ho lentamente imparato a fare tutto da solo. Ho guardato e studiato.

Disegni tu stesso modelli o semplicemente conduci un gruppo di designer che disegnano?

Mi attiro. Quando mi viene in mente qualcosa, ho già una chiara comprensione, puoi dire una foto di ciò che voglio vedere e ho solo bisogno di farlo.


In Russia, negli ultimi 5-10 anni, c'erano molti maestri di scarpe che a loro volta creavano scarpe fatte a mano. Probabilmente è meglio imparare l'artigianato di scarpe in Italia, puoi consigliarmi qualcosa?

In Italia, devi imparare esattamente gli aspetti tecnici: come fare, come eseguire. E raggiungere l'obiettivo di rendere il modello nelle giuste proporzioni in modo che al cliente piaccia non è qualcosa che puoi imparare in qualsiasi scuola. Cioè, tutto ciò è ottenuto attraverso tentativi ed errori. Ti sbagli, trai alcune conclusioni e studi. Tutto è basato sulla psicologia.

Cioè, ne vale la pena o studiare te stesso o andare a lavorare in una fabbrica?

Il mio consiglio è di andare in discoteca e vedere a cosa vanno le persone, cosa piace a loro, cosa potrebbero piacere. Per creare fantastiche scarpe da donna, devi amare la vita, amare le donne, in questo caso: tutto funzionerà.





Il designer del marchio premium italiano Nando Muzi, Michele Mutsi, è arrivato a Mosca il giorno della stampa della catena di vendita al dettaglio di scarpe e accessori Rendez-Vous. Ha rilasciato una breve intervista con Shoes Report e ha parlato di ...
5
1
Si prega di valutare l'articolo

Materiali correlati

Incontri online con produttori di scarpe brasiliani

Dal 21 giugno al 2 luglio 2021 in Russia e nei paesi della CSI si terranno incontri B2B online con le più grandi fabbriche di scarpe del Brasile Gli incontri sono volti a stabilire contatti commerciali tra produttori di scarpe brasiliani e partner dalla Russia e ...
25.05.2021 1657

Un nuovo marchio russo di scarpe da donna Razumno è entrato nel mercato

La semplicità qualitativa è uno dei valori principali del nuovo marchio Razumno e della sua fondatrice Alena Lozovskaya, figlia di un calzolaio (Mikhail Lozovsky) e sorella di un sarto, mentre si posiziona su Instagram. La presentazione della collezione del brand è avvenuta ...
19.05.2021 1271

Analpa sta preparando una sorpresa per gli acquirenti di Euro Shoes

Dopo una pausa, Analpa prenderà nuovamente parte alla prima collezione di Euro Shoes, che si terrà dall'1 al 4 marzo al Main Stage.
16.02.2021 2863

Caprice: il futuro dopo la crisi

Il 2020 è già storia. È probabile che il nuovo anno porti nuove sfide all'industria calzaturiera. E il produttore di calzature CAPRICE della tedesca Pirmasens è ben preparato per questo. In un'intervista, l'amministratore delegato di Caprice Jürgen Kölsch spiega ...
16.03.2021 2619

Alla moda, confortevole, ecologico. Tutto sul marchio MARCO TOZZI

La nuova collezione MARCO TOZZI autunno-inverno 2021/22 si confronta favorevolmente con le precedenti con un livello ancora più elevato di qualità dei materiali utilizzati e un rinnovamento più globale dell'assortimento. Raccordi laconici combinati con la combinazione "giusta" ...
17.03.2021 3803
Quando ti registri, riceverai notizie e articoli settimanali sull'attività calzaturiera sulla tua e-mail.

All'inizio